Serie C/C: Giudice sportivo, mano pesante per Bianco (Bari)

Raffaele Bianco, difensore del Bari
27.09.2021 18:40

CALCIATORI: 3 Giornate di squalifica a Raffaele Bianco (Bari) per avere tenuto, al 47° circa del I tempo, una condotta violenta nei confronti di un calciatore avversario colpendolo, a gioco fermo, prima della battuta di un calcio d’angolo, con una gomitata al volto. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 38 codice giustizia sportiva, considerato, da una parte, che non risultano conseguenze a carico dell’avversario e, dall'altra, del tipo di colpo inferto e della zona del corpo dell'avversario attinta. 1 Giornata di squalifica e 500 euro di ammenda ad Andrea Adorante (ACR Messina) “per aver tenuto, al 24° circa del II tempo, una condotta violenta nei confronti di calciatore avversario, dopo l'interruzione del gioco, colpiva senza particolare violenza il calciatore avversario all'altezza del polpaccio, tirandogli un calcio. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 38 codice giustizia sportiva, considerate le modalità della condotta e l'intensità del colpo inferto”. ALLENATORI: Una giornata di squalifica a Domenico Di Cecco (Fidelis Andria) “per aver, al termine del primo tempo, tenuto una condotta irriguardosa nei confronti dell’arbitro, effettuando gesti plateali in segno di dissenso verso una sua decisione. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 36, comma 1, lett. a), C.G.S, valutate le modalità complessive della condotta”. 

Risparmia su assicurazione auto/moto 🚗💰🏍 con Assicurazioni Lilla
Torricella: Il centro dialisi deve riaprire entro 30 giorni