CRONACA

Coronavirus: Esodo da Nord verso la Puglia, Forza Italia presenterà un esposto

Comunicato stampa
14.03.2020 18:28

“Presenteremo un esposto contro coloro che non hanno vigilato e non hanno impedito che si ripetesse” la scorsa notte “l’incredibile esodo dalla Lombardia al Sud, proprio come accaduto lo scorso 7 marzo. Una volta si può sbagliare, ma due no”. Lo affermano in una nota i parlamentari pugliesi e i consiglieri regionali di Forza Italia. “E’ ingiustificabile – evidenziano – che sia stata consentita una disordinata ‘fuga per il contagio’ che rasenta il crimine, a causa di un’inconcepibile condotta omissiva nei controlli, figlia di una colpevole e grave indifferenza di talune frange delle istituzioni”. “Quali rimedi – proseguono – sono stati assunti dopo l’esodo del 7 marzo, in cui treni stracolmi, in violazione di qualsivoglia profilassi, portarono migliaia di persone da Nord a Sud?”. “Unità nazionale sia, niente polemiche ‘di appartenenza’ – concludono – ma restano le responsabilità per questi gravissimi incidenti che rischiano di vanificare lo sforzo e i sacrifici di tantissimi cittadini”.

Taranto: 5 giugno 1983, una delle partite più drammatiche
Coronavirus: Bollettino protezione civile, ‘Sono 17.750 i malati, 2.795 in più di ieri’