CRONACA

[Video] A.Mittal: Genova, lavoratori protestano contro cassa integrazione

18.05.2020 18:42

A Genova assemblea davanti ai cancelli della fabbrica e corteo - con i lavoratori con la mascherina - sino alla Prefettura. A Taranto, sebbene non ci siano per il momento manifestazioni, c'è egualmente grande insofferenza tra i lavoratori della fabbrica, tra le più grandi del Paese. Da Nord a Sud, la vicenda ArcelorMittal vive una nuova fase di tensione. La protesta di Genova è la prima in Italia nel post lockdown. Nel capoluogo ligure gli operai hanno preso una bandiera dell'azienda, cancellato la sigla Arcelor sostituendola con la parola Corona e l'unione con Mittal ha formato il nuovo termine “CoronaMittal”. Su un cartello apparsa la scritta “Indegni”, con evidente riferimento alla società. Alle 16 del 18 maggio è programmato un incontro tra istituzioni locali, sindacati e azienda convocato dal prefetto di Genova, Carmen Perrotta. E il 18 maggio incontro anche a Taranto tra sindacati e azienda.

Taranto: 5 giugno 1983, una delle partite più drammatiche
Matera: Nasce emangio.it, primo portale ordinazione al tavolo Covid-free