CRONACA

Taranto: Screening anti Covid per i dipendenti Kyma Servizi

Comunicato stampa
20.11.2020 09:13


Screening anti Covid per i dipendenti. Kyma Servizi, alla luce della emergenza epidemiologica in atto, sta sottoponendo a test sierologici, su base volontaria, i propri dipendenti, compresi i 130 ex lavoratori Isola Verde impegnati nel progetto Verde Amico, dislocati nelle due sedi aziendali di via delle Fornaci e presso il Me.ta, per la determinazione della presenza del virus Sars-Cov-2. In caso di eventuali positività è previsto il ricorso al  tampone naso-faringeo. 
“Riteniamo fondamentale in questa fase, prevenire, attraverso lo screening dei nostri dipendenti che hanno dato il consenso, possibili focolai - ha dichiarato Bruno Ferri, presidente della municipalizzata -. In realtà, non abbiamo mai abbassato la guardia facendo nostre le indicazioni del Sindaco Rinaldo Melucci adottando tempestivamente tutte le misure di prevenzione previste dal protocolli anti Covid nei luoghi di lavoro, incentivando anche, ove possibile, il ricorso allo smart working”. "Consideriamo quello dello screening lo strumento migliore per lavorare con maggiore serenità - asserisce Paolo Castronovi, assessore comunale all’ambiente e alle aziende partecipate -. Vogliamo tutelare il personale dipendente e ridurre al minimo il rischio di contagio”. Dalla prima fase dell’emergenza epidemiologica, inoltre, gli ingressi nelle sedi di Kyma Servizi sono contingentati con obbligo di mascherina, disinfezione delle mani e rilevazione della temperatura corporea.

[Video] Brindisi: Boccadamo, ‘Emozione tornare allo Iacovone’
Taranto: Marti scrive a Massimo Bray, neo assessore regionale Cultura