Serie C: Girone C, Top e Flop della 3a Giornata

Giuseppe Laterza e Zdenek Zeman
Serie C
14.09.2021 00:37

(Di Mimmo Galeone) TOP REPARTO - PORTIERE: Baiocco (Paganese) La vittoria con il Catania gli appartiene: un rigore parato e almeno altri due interventi decisivi. DIFESA: Terranova (Bari) Giocatore di categoria superiore: velocità, grinta, buona tecnica di base, tutte doti che fanno la differenza. CENTROCAMPO: Tascone (Turris) Schioda la contesa dello “Zaccheria“ con una grandissima azione personale. Una rete da incorniciare. ATTACCO: Grandolfo (Monopoli) Entra a metà ripresa e risolve la sfida con il Messina, consentendo ai biancoverdi di rimanere in vetta a punteggio pieno. All. Laterza (Taranto) Vittoria meritatissima, nel gioco e nel risultato finale. Il Palermo esce annichilito dallo “Iacovone“. FLOP REPARTO - PORTIERE: Marcianò (Monterosi) Pronti via, incassa tre reti nel giro di dieci minuti. Una serata assolutamente da incubo. DIFESA: Lancini (Palermo) Magari sull'autorete è più sfortunato che colpevole. Però, commette tanti errori con la ciliegina dell'espulsione per doppia ammonizione. CENTROCAMPO: Carriero (Avellino) In chiusura di prima frazione rifila un colpo a Nicolao, a palla lontana. Cartellino rosso inevitabile. ATTACCO: Ceccarelli (Catania) Pesa tanto l'errore dagli undici metri. Peccato, perchè comunque non aveva demeritato. All. Zeman (Foggia) Inaspettata e inattesa sconfitta casalinga al cospetto di una Turris coriacea e ben organizzata.

Risparmia su assicurazione auto/moto 🚗💰🛵🏍 con Assicurazioni Lilla
Champions League: dove vedere in tv le partite delle squadre italiane