Serie D

A ritmo di gol e assist Ancora si è preso il Brindisi

Alessio Petralla
03.12.2019 17:45

Parola d’ordine: continuità. Il Brindisi del presidente Vangone è tornato alla vittoria dopo otto turni di astinenza. Il Brindisi, trascinato dai senior, domenica scorsa ha espugnato il “Mario Piccirillo” battendo il Gladiator 3-1. Nella rinascita biancazzurra spicca l’attaccante Cristiano Ancora, autore di due assist e mezzo contro la compagine campana.
A Taranto forse più di qualcuno lo rimpiange ma il suo presente e futuro si chiama Brindisi dove quest’anno ha già totalizzato tre reti e vari assist decisivi. Secondo alcune indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione ci sarebbe una squadra top del girone F di Serie D interessata a lui ma il giocatore, amatissimo dalla tifoseria brindisina, difficilmente sarà lasciato andare via dal Ds Dionisio. Mattatore dell’ultima gara contro il Gladiator è stato capitan Marino, autore della doppietta e autentico trascinatore della squadra adriatica da ormai due stagioni. Il capocannoniere non è un attaccante ma un centrocampista, ovvero Salvatore D’Ancora che grazie alle sue 4 reti e alle sue ottime prestazioni, è tra le più belle rivelazioni del mercato estivo. Il ritorno tra i pali di Giorgio Pizzolato è stato fondamentale per ridare sicurezza ed esperienza al reparto difensivo, uscito malconcio nella precedenti uscite stagionali. Mister Ciullo, per risalire la china in classifica, dovrà ripartire da loro. Il capolavoro tattico del tecnico di Taurisano nell’ultima gara disputata può riportare linfa vitale all’ambiente brindisino. Si riparte dalle certezze per centrare quanto prima l’obiettivo salvezza.

Virtus Francavilla: Squalifica e multa per il diesse Mariano Fernandez
Futsal C/F: La Nuova Matera vince il derby con il Match Point Matera