Cultura, musica e spettacolo

Taranto: Amici della Musica entrano nel polo Bibljorete TA1

Iv.
04.01.2021 16:12

Paolo Ruta, presidente Amici della Musica, firma accordo col sindaco Melucci
È stata sottoscritta lo scorso 30 dicembre, presso la Biblioteca “Acclavio” di Taranto, la convenzione per l’adesione degli 
Amici della Musica “A. Speranza” al polo Bibljorete TA1 della provincia di Taranto. A sottoscrivere l’importante accordo il primo cittadino di Taranto, il Sindaco Rinaldo Melucci, e il presidente della onlus Amici della Musica “Arcangelo Speranza”, Paolo Ruta. In base a detta convenzione la Biblioteca-Centro Studi “Giovanni Paisiello”, recentemente istituita dagli Amici della Musica, potrà aderire al sistema delle biblioteche della nostra provincia con cui sarà possibile condividere l’indice bibliografico sull’intero territorio nazionale, favorendo così una più ricca offerta culturale al territorio. La Biblioteca, dedicata al famoso compositore, ha sede a Taranto in via Abruzzo n. 61 e consta di circa mille volumi, spartiti musicali, riviste di musica, Dischi e CD di musica classica e operistica, ma anche registrazioni audio e video dei concerti promossi dagli Amici della Musica in 90 anni di attività, oltre a manifesti, foto, programmi di sala e libretti. Non manca il Fondo “Adelina Fago” donato al sodalizio dagli eredi della prof.ssa di musica, e il Fondo “Franco Cometti” grande appassionato di lirica, donato dalla moglie Gemma Candida Cometti e dal figlio Marcello.

Musica: ‘In questa storia che è la mia’, 17° album di Claudio Baglioni
Agricoltura: Con attivazione ‘pegno rotativo’ nuovo credito a produzioni qualità