CRONACA

Coronavirus: Niente più mascherine per sposi, ostia senza guanti

Comunicato stampa
28.06.2020 11:52


Sono state riviste le norme anti Covid dalla Conferenza Episcopale Italiana. Non è più obbligatorio l'utilizzo delle mascherine per gli sposi, considerati,in quanto coppia, non estranei, con l'accortezza che l'officiante mantenga l'uso del dispositivo di protezione delle vie respiratorie e rispetti il distanziamento fisico di almeno un metro. Non è più obbligatorio per i sacerdoti indossare i guanti monouso per la distribuzione della Comunione, a condizione che le mani vengano igienizzate prima e che le ostie siano depositate nelle mani dei fedeli evitando qualsiasi contatto tra le mani. In caso di contatto dovrà essere ripetuta la procedura di detersione delle mani dell'officiante prima di riprendere la distribuzione della Comunione. Questo lo stralcio del verbale n. 91 della riunione tenuta, presso il Dipartimento della Protezione Civile, il giorno 23 giugno 2020, lo comunica Mino Salvi, delegato della Uil Massafra. [Foto di StockSnap da Pixabay]

Taranto: Consigliere Casula, ‘Nessuna vicinanza politica a municipalizzate’
Grottaglie: Summit società per tracciare linee guida nuova stagione