CRONACA

Taranto: Differenziata Città Vecchia, Melucci testa cassonetti smart

Comunicato stampa
07.09.2020 13:37

Un tester d’eccezione per i nuovi cassonetti ingegnerizzati, che consentiranno da domani l’avvio della raccolta differenziata in Città Vecchia. Il sindaco Rinaldo Melucci, infatti, ha assistito alle operazioni di installazione dei nuovi contenitori nella postazione di Discesa Vasto da parte di Kyma Ambiente, provando direttamente l’efficienza del sistema che, attraverso una tessera personale, consentirà agli utenti di conferire comodamente i rifiuti differenziati, a tutte le ore, e alla società di igiene urbana, grazie a sofisticati sensori, di svuotarli quando risulteranno effettivamente pieni. Il primo cittadino ha incontrato anche numerosi residenti, un’occasione di confronto per ribadire quanto sia importante il loro contributo per il successo della raccolta differenziata. «Stiamo completando il nostro programma – ha spiegato il sindaco Melucci –, per troppo tempo l’Isola Madre è stata lasciata indietro. Noi stiamo invertendo questa tendenza, stiamo ripartendo da qui e siamo certi che i cittadini ci daranno soddisfazioni: perché da questo quartiere partono anche i nostri sforzi per rilanciare turismo e cultura. Il rispetto dell’ambiente, poi, è fatto anche di quotidianità: ci aspettiamo la collaborazione dei cittadini, quindi, devono darci una mano a eliminare le residue sacche di inciviltà. Questo, insieme al riavvio di Pasquinelli e al più ampio programma di revisione di Kyma Ambiente ci consentirà di chiudere il ciclo dei rifiuti e attivare premialità per cittadini e territorio».

Il tarantino Giuseppe Calianni nel Gruppo tecnico Scienze della Vita Confindustria
Taranto: Sanità, attivo apparecchio per tomoterapia elicoidale Radixact X9