Promozione

V. Matino: Giuseppe Branà, 'Stiamo rispettando le aspettative d’inizio stagione'

Cosimo Vestita
28.01.2020 13:09

Il Matino vince contro la De Cagna, e mantiene la seconda posizione in classifica ad un solo punto dal Racale, capolista a 44 punti. Il tecnico Giuseppe Branà, ex Avetrana, commenta cosi la vittoria alquanto striminzita contro i cugini leccesi: “Innanzitutto in questo girone non vi sono partite facili, anche perché ogni squadra ha le sue individualità. Nel primo tempo abbiamo avuto molte difficoltà ad impostare, sia per il vento a sfavore che per la determinazione, grinta e cattiveria dell’avversario. Nel secondo tempo, invece, abbiamo giocato al meglio delle nostre possibilità, diciamo che, nel complesso, sono contento della prestazione dei miei ragazzi”.

Secondi in classifica:“Stiamo rispettando le aspettative d’inizio stagione, ovvero quelle di disputare un girone al vertice: siamo ad un punto dal Racale, e abbiamo il migliore attacco; stiamo davvero disputando un ottimo campionato”.

Campionato falsato:“Il campionato, purtroppo, è falsato dalla nota vicenda Uggiano. Per quanto riguarda la classifica, sia il Manduria che l’Ostuni, possono ancora insidiarci: d'altronde è sbagliato fare i conti adesso”.  

La trasferta di Ostuni:“Domenica prossima abbiamo una trasferta che nasconde molte insidie: secondo me partita importante ma non decisiva; o forse in parte”.

Taranto: Fiamme e fumo all’ex Ilva, ArcelorMittal ‘Bruciato gas in eccesso’
Mercato: Ecco la nuova squadra dell’ex Taranto De Caro