ALTRI SPORT

Grottaglie 2020 Città europea dello sport: Programma presentato alla Bit di Milano

Comunicato stampa
11.02.2020 23:24


È stato presentato alla Bit. la Borsa internazionale del Turismo di Milano, il programma di iniziative di “Grottaglie 2020 Città europea dello sport”. Nel Padiglione della Regione Puglia, l’amministrazione comunale di Grottaglie e la stessa Regione hanno illustrato i progetti per l’anno in corso ripercorrendo le tappe fondamentali per l’ottenimento del titolo,assegnato da Aces Europe al comune ionico nell’ottobre 2018. Alla conferenza stampa hanno partecipato Loredana Capone, assessore all’industria turistica e culturale della Regione Puglia, il sindaco di Grottaglie Ciro D’Alò, l’assessore comunale allo sport e vicesindaco Vincenzo Quaranta, Aldo Patruno, dirigente del dipartimento turismo, economia della cultura e valorizzazione del territorio e Rocky Malatesta, consulente di Pugliapromozione. L’anno 2020 è iniziato a Grottaglie con i campionati di tennis tavolo e con la 28esima Coppa Magna Grecia di karate, che ha portato nel comune ionico circa settecento atleti – tra questi, campioni del mondo - e 59 associazioni sportive. Nel corso del 2020 saranno decine gli eventi sportivi di carattere nazionale e internazionale in diverse discipline che si svolgeranno a Grottaglie. In programma, inoltre, interventi di ammodernamento e riqualificazione degli impianti. Le manifestazioni sportive e le opere infrastrutturali sono destinatarie di finanziamenti assegnati dalla Regione per il 2019 e per il 2020. “Essere Città europea dello sport – commenta il sindaco Ciro D’Alò - significa affacciarci al panorama europeo e permettere alla città e al mondo sportivo locale di crescere e raggiungere livelli significativi, nel campo dell'impiantistica, della pratica dello sport e dell'inclusione sociale, con un particolare riguardo alle pratiche sportive paralimpiche”. "L’anno di Grottaglie 2020 è iniziato – dichiara l'assessore Vincenzo Quaranta -. Il titolo ricevuto da Aces rappresenta una vittoria del popolo sportivo grottagliese, delle associazioni e della città tutta. Andremo avanti con tanti eventi di respiro nazionale e con l’obiettivo di accrescere la pratica sportiva valorizzando le presenze sul nostro territorio”. Grottaglie è stata nominata ufficialmente “Città europea dello Sport 2020” nell’ottobre del 2018. Il titolo è stato conferito da Aces Europe, associazione che raggruppa le capitali e le città europee dello sport, dopo la selezione sulle città italiane che si erano candidate al titolo. Nel luglio 2018, una delegazione dei commissari europei ha fatto tappa nel comune ionico, in un percorso per conoscere le realtà sportive, le strutture e gli impianti, ma anche il patrimonio storico, architettonico, paesaggistico e culturale. Il dossier di Grottaglie 2020 punta a diffondere le discipline sportive, con particolare attenzione verso gli sport paralimpici e gli sport femminili, che coniugano i valori insiti nella pratica sportiva con quelli di inclusione e uguaglianza. Il progetto è stato sposato dalla Regione Puglia - assessorato allo sport, dalla Provincia di Taranto, dal Coni Puglia, dal Cip (Comitato italiano paralimpico), da Aces Italia e Aces Europe. Sono stati coinvolti cinquanta associazioni sportive e club del territorio. 

Futsal A2/F: Woman Grottaglie, Gentile ‘Trasferta di Sarno fondamentale per noi’
Volley C/M: Big match per Grottaglie, patron Quaranta ‘Sfida di Taviano non decisiva’