Giovanili

Giovani Cryos: Esordio perfetto per Under 17 e 15, doppia vittoria

Comunicato stampa
13.10.2020 19:59


Esordio perfetto per la Giovani Cryos nei campionati regionali. Gli Under 17 di mister Semeraro si impongono sul difficile campo della Don Bosco Manduria per 1-2, mentre gli Under 15 del tecnico Sermon vincono agevolmente per 1-6 sul campo dei Diavoli Biancorossi Castellaneta. Gli Allievi biancoverdi si presentano in gara ufficiale dopo quel famoso 1 marzo che sancì il secondo posto in campionato, ultima gara prima del lockdown. Starting evelen con D'Amato, Magno, Albano, Ieva, Pappada, Lippo, Quazzico, Maggi, Marangione, Gurrado e Marzo, a disposizione Presicci, Paesetto, Caminiti, Pecoraro, Magistro, Pisano, Surico e Bisignano. Per la Cryos in rete Marangione e, dopo il pari di un ottimo Don Bosco Manduria, Maggi. Tre punti importantissimi per cominciare al meglio la stagione. "Siamo contenti per come è iniziato dal punto di vista del risultato il campionato - commenta il tecnico Lorenzo Semeraro - perché abbiamo lavorato tanto ed era difficile riattaccare la spina dopo tanti mesi di stop. Mentalmente siamo pronti per quest'inizio di campionato: sarà un torneo duro, lungo e difficile da affrontare". "Una partita difficile - gli fa eco il direttore generale Fabio Ancona - su un terreno in terra battuta che non premia le caratteristiche dei nostri giocatori. Su qualsiasi campo andremo troveremo delle difficoltà perché gli avversari ci renderanno la vita. Continueremo a lavorare con umiltà e affrontare gli avversari con la giusta cattiveria, solo così continueremo ad ottenere risultati". Risultato ben più rotondo per i Giovanissimi, scesi in campo con D'Antona, Sibilla, Pertoso, Carrieri, Larocca, Leggieri, Laggiard, Montanaro, Salamina, Villani e Monetti e Maggio, D'Onofrio, Tursi, Vallone, Bianchi, Avantaggiato, Stendardi e Surano pronti a subentrare. Le marcature biancoverdi portano la firma di Larocca, Salamina e Villani nella prima frazione di gioco, e di Carrieri, ancora Villani e del 2008 D'Onofrio, all'esordio nel campionato regionale e sottoetà di ben due anni. Di Caforio il gol del temporaneo 1-3 dei Diavoli Biancorossi Castellaneta. "Abbiamo disputato una buona gara mostrando il giusto approccio - sottolinea soddisfatto l'allenatore Cryos Orazio Sermon - e i ragazzi hanno seguito le direttive condivise in settimana. Felice per il gol di D'Onofrio, siamo soddisfatti anche se ovviamente dobbiamo ancora migliorare alcune cose".

Italia U21: gli Azzurrini battono l’Irlanda con le reti di Sottil e Cutrone
Taranto: Da Homines Novi i futuri riparatori imbarcazioni da diporto