Promozione

Promozione/A: Terza sconfitta consecutiva per il Grottaglie

Cosimo Vestita
02.02.2020 21:48

Terza sconfitta consecutiva per l'Ars et Labor Grottaglie, seconda consecutiva interna,per mano della Vigor Bitritto per 2-1. La cronaca: al 7' apre le danze   Rana che dalla destra calcia di poco a lato. Al 8’ è Margarito pescato da Napolitano che colpisce il montante destro del portiere ospite Santamaria. La partita è piacevole, le squadre si affrontano senza eccessivi tatticismi: al 12’ ancora una palla palla gol per gli ospiti con Rana che ben appostato sul secondo palo non inquadra la porta sul preciso assist di Armenise. Al 13’ ancora gli ospiti sul pezzo con Gernone che conclude dalla distanza mancando di poco il vantaggio. E' il preludio al gol del vantaggio ospite: 15' altro tentativo da fuori di Gernone dalla destra che si trasforma in un assist per Rana, partito in posizione dubbia, che a tu per tu con Costantino non sbaglia, realizzando con un preciso diagonale rasoterra. Al 21' episodio dubbio in area barese con Gigantiello, che cade dopo contatto con un difensore ospite, per l’arbitro tutto regolare.  Al 25' scambio volante tra Navarra e Rana in piena area di rigore, il centravanti conclude con una spettacolare sforbiciata che impegna Costantino. Il secondo tempo si apre ancora con il Bitritto in attacco: di fatto Costantino al 49' devia sulla traversa una conclusione ravvicinata di Visconti. Al 60' ennesimo duello tra Costantino e Rana, dove la spunta ancora una volta l’estremo difensore biancoazzurro. Il Grottaglie ci mette tanto cuore ed in alcuni momenti della gara si propone pericolosamente con azioni ben costruite ma al netto di quanto prodotto per Santamaria si registra solo ordinaria amministrazione. Al 76’ Minuto ancora Visconti di testa ma termina alto. Al 78’ il tecnico Pizzonia gioca anche la carta Morelli, ma all' 83' sono gli ospiti ad andare in rete. Il raddoppio nasce da un contestatissimo calcio di punizione assegnato ai baresi sulla trequarti difensiva del Grottaglie: battuta tesa di Germone raccolta da Muciacca, sponda di testa per l'accorrente Visconti che questa volta non sbaglia e fulmina Costantino da distanza ravvicinata Mazzata tremenda per l'Ars et Labor, che a lungo aveva cullato la speranza di pervenire al pareggio, ma il suo gran cuore porta all'immediato gol di Tedesco due minuti dopo: lancio morbido di Iunco per il numero 9 che in area di rigore, defilato sulla destra, indovina un diagonale imprendibile per Santamaria. Ci sarebbe il tempo per tentare la gran rimonta ma di fatto dopo la rete del Grottaglie, al 85', non si giocherà più. Dopo tre minuti di recupero l'arbitro Schifone, coadiuvato dagli assistenti Marino e Carella, decreta  la fine delle ostilità.

 

TABELLINO

Marcatori: 15' Rana (B), 83' Visconti (B) 85' Tedesco (G).

 

Ars et Labor Grottaglie: Costantino, Pisano (78' Morelli), Margarito, Lotito, De Giorgi, D'Andria, Venneri, Fonzino (74' Iunco), Tedesco, Napolitano, Gigantiello (64' Messina). A disp. Caliandro, D'Ambrosio, Cavallo, De Furia, Sangermano, Basile.  All. Pizzonia

 

Vigor  Bitritto: Santamaria,  Triozzi, Abbinante,  Logrieco,  Loseto,  Cantalice,  Navarra  (73' Di Franco), Gernone, Visconti, Rana (58' Muciaccia), Armenise (52' De Palma). A dispo.Mangano, Cosenza, Campanelli, Nitti, Damato, Cacciapaglia.  All. Carella 

 

Arbitro: Schifone, assistenti Marino e Carella

Ammoniti: 28' Armenise (B), 55' Lotito (G), 56' Triozzi (B), 63' Venneri (G), 81' Tedesco (G). 

1a Categoria/B: Talsano Taranto doma in rimonta la Leonessa Erchie
[Video] La Virtus Francavilla crolla a Bari sotto i colpi di Antenucci e Ciofani