1a Categoria

1a Categoria/B: Sconfitta a tavolino e penalizzazione per il San Marzano

Intanto il club lancia un appello: ‘Abbiamo poco tempo per salvare la stagione’. Serve un vero e proprio miracolo

06.11.2019 18:18


Gara del 03/11/2019 Arboris Belli-San Marzano: esaminati gli atti ufficiali e rilevato che:

  • la società San Marzano non si presentava sul terreno di gioco nei tempi regolamentari, e che pertanto l’arbitro non dava inizio alla gara;
  • visti ed applicati gli artt. 53 delle Noif e 10 Codice di Giustizia Sportiva;

DELIBERA

di comminare alla società San Marzano: 

  1. la punizione sportiva della perdita della gara con il risultato di 3-0 in favore della società Arboris Belli;
  2. l’ammenda di 300 euro per prima rinuncia;
  3. l’ammenda di 150 euro per mancato incasso; 
  4. la punizione sportiva della penalizzazione di n. 1 punto in classifica.

APPELLO AGLI IMPRENDITORI LOCALI È corsa contro il tempo - scrive il club su Facebook -: abbiamo poco tempo per salvare il titolo e la stagione in corso. Chi volesse rifondare la società dopo le dimissioni di tutto il consiglio direttivo, garantendo il proseguo dei campionati (Campionato regionale di prima categoria e campionato provinciale Allievi), può avanzare la richiesta mandando un messaggio su questa pagina, anche per informazioni. È una corsa contro il tempo, alla seconda rinuncia (domenica 10 novembre) ci sarà l’esclusione dal campionato e di conseguenza la radiazione. La società sarà ceduta a costo zero.

Promozione/A: Caffè e superalcolici su arbitro, ammenda per il Ginosa
1a Categoria: Giudice sportivo, due giornate a Collocolo del Talsano Taranto