Serie B

Serie B: Giudice sportivo, sei calciatori squalificati per una giornata

26.11.2019 22:41

Riccardo Idda, difensore del Potenza
Il giudice sportivo ha squalificato sei calciatori: Marco Migliorini (Salernitana), Salvatore Aloi (Trapani), Michele Castagnetti (Cremonese), Riccardo Idda (Cosenza), Manuel Iori (Cittadella), Nikola Ninkovic (Ascoli) sono stati fermati per una gara.

Due giornate di squalifica e 3.000 euro di ammenda a Pietro Accardi, dirigente dell’Empoli, “per avere, al 49° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina, contestato platealmente una decisione arbitrale, rivolgendo agli Ufficiali di gara un’espressione irriguardosa; alla notifica del provvedimento di espulsione reiterava la protesta con un atteggiamento irriguardoso; infrazione rilevata dal quarto ufficiale”.

Il Benevento è stato multato di 10.000 euro “a titolo di responsabilità oggettiva, per avere propri raccattapalle sistematicamente rallentato, nel corso del secondo tempo, la regolare ripresa del giuoco; per avere inoltre una persona, non identificata, ritardato ulteriormente la ripresa del giuoco, al 46° del secondo tempo, frapponendosi tra il pallone e un calciatore del Crotone venendo a contatto con il medesimo” e di ulteriori 2.000 euro “per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, nel proprio settore, fatto esplodere un petardi e acceso due fumogeni”.

Ammenda di 3.000 euro al Crotone “per avere suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo, lanciato nel recinto di giuoco due petardi e un fumogeno”

Serie A: Lapadula e Olsen, mano pesante del giudice sportivo
Real Virtus Grottaglie: Una vittoria e una sconfitta nel fine settimana