CRONACA

Coronavirus: Boom di ricoveri in Puglia

09.11.2020 21:50


In un solo giorno in Puglia ci sono stati 84 ricoveri di pazienti positivi al coronavirus, dai 1.003 di ieri oggi si è passati a 1.087. Gli ospedali sono sotto stress, così come il 118: solamente nelle province di Bari e della Bat, mediamente, ogni giorno sono 2.400 le richieste di soccorso, mentre sino a due settimane fa il picco era di 1.400 telefonate quotidiane alla centrale operativa. Per fronteggiare l'emergenza, il dipartimento Salute ha varato il nuovo piano ospedaliero Covid: sono 28 gli ospedali pubblici e sei privati, entro il 30 novembre dovranno essere attivati 3.062 posti letto riservati alla pandemia. Attualmente ci sono 1.100 posti dedicati al coronavirus, a scaglioni, in base alle esigenze e all'andamento epidemiologico, verrà aumentata la capacità di ricovero sino ad un massimo di 3.062 posti. Questo perché la sezione Epidemiologia e care intelligence dell'Aress, studiando l'evoluzione della pandemia, ritiene che entro fine mese ci saranno circa 2.600 persone ricoverate. In totale la rete Covid si compone di 3062 posti letto, di cui 2.338 nelle strutture pubbliche (2014 per acuti e 324 di post acuzie) e 724 nelle strutture private accreditate (649 per acuti e 75 per post acuti). I posti letto per "acuti" riguardano i reparti di terapia intensiva, malattie infettive, pneumologia e area medica; i posti letto per "post acuti" invece riguardano la lungodegenza sino alla dimissione del paziente. (ANSA)

Coronavirus: 54 nuovi casi a Taranto e provincia
A.Mittal: Sindacati, ‘Governo dia risposte o fermiamo impianti’