Promozione

Grottaglie: i biancoazzurri perdono a Castellaneta

Cosimo Vestita
30.09.2019 12:45

Castellaneta 29 settembre 2019 : Il Castellaneta  si aggiudica il derby giocato sull'erba del De Bellis battendo un Grottagliesprecone a cui persino il pareggio sarebbe andato stretto. Non è bastato all'Ars et Labor il vantaggio di  Appeso che ha subìto le tre reti dei locali sulle uniche vere palle gol create. Grottaglie subito pericoloso al 5' con  Napolitano, che su calcio piazzato sfiora l'incrocio dei pali, ed al 9' con  Appeso che da buona posizione non aggancia un cross di Margarito. Al 15' tegola per gli ospiti che perdono  Miale per infortunio. Al 30' il  Castellaneta batte un colpo con Lanave che sfiora il vantaggio. Il Grottaglie concretizza il predominio territoriale con Appeso  al 37' che sigla la rete del vantaggio con un tiro da fuori area dopo aver seminato tre avversari.Lo svantaggio sveglia i padroni di casa e sale in cattedra Albano : al 40' sfiora la rete  su assist di  Lanave  ed al 44' centra il bersaglio grosso svettando di testa su assist di De Comite. Si va all'intervallo sul risultato di 1 a 1. La ripresa vede gli ospiti alla costante ricerca del vantaggio. Al 53' pericoloso  Gigantiello dalla distanza, al 61' clamorosa palla gol sprecata da Appeso ed ancora Gigantiello un minuto dopo calcia di poco fuori dal limite dell'area. Ad un quarto d'ora dal termine, complice un fisiologico calo fisico degli ospiti, si accendono i locali e con un preciso calcio di punizione di Gjonaj  trovano l'inaspettato gol del vantaggio al 75'. Il  Grottaglie non ne ha più e subisce la terza rete dei valentiniani ancora con  Albano all'89'.

Il Tabellino

Marcatori  
Appeso (G) 37', Albano (C) 44', Gjonaj (C), Albano (C).
Castellaneta (4-3-3) Zigrino, De Comito, Russo, Intini, Macaluso, Buttiglione, Lanave, Greco, Albano, Gjonaj, Pinto. Panchina Lovecchio, Recchia, Cassano, Fago, Favale, Monaco, Catapano, Difonzo, Scarci. Allenatore D'Alena
Ars et Labor Grottaglie  (4-3-3) Caliandro, Lecce, Appeso, Napolitano, Miale, Turco, Margarito, Raimondo Gigantiello, Fonzino, Morelli. Panchina  Costantino, D'Ambrosio,De Giorgi, Comes, Pisano, Andriani, Sangermano, Cecere, Venneri. Allenatore De Filippi. Arbitro Sig. Giordano della Sez. di Palermo (direzione insufficiente) primo assistente Prigigallo (Bari), secondo assistente Marino (Bari).

[Video] Bitonto: Taurino, ‘Non siamo noi la squadra da battere’
Editoriale: Taranto, lascia gli alibi ai perdenti...