BASKET

Basket A/M: Happy Casa Brindisi, il 2020 si chiude con una sconfitta

Il finale punto a punto premia la Vanoli Cremona

Iv.
27.12.2020 23:34

Foto New Basket Brindisi
Il finale dell’anno solare 2020 non sorride alla Happy Casa Brindisi, alla seconda sconfitta consecutiva in campionato. Dopo lo stop casalingo con Pesaro, arriva la sconfitta esterna al PalaRadi di Cremona per 96-94. Finale tiratissimo dopo un match molto equilibrato per tutti i 40 minuti di gioco, vissuti a fasi altalenanti. Non bastano i 25 punti e 8 rimbalzi di un ottimo Perkins: il tiro del possibile pareggio di Harrison finisce sul ferro e a festeggiare è la Vanoli di coach Galbiati. Hommes decisivo nel secondo tempo a segno con 20 punti; 16 punti e 9 assist per TJ Williams. Happy Casa rimane a 18 punti in classifica a due giornate dalla fine del girone di andata, sicura del secondo posto nella griglia delle Final Eight 2021 di Milano. Mian spara subito due triple nei primi due possessi della Vanoli entrando in ritmo sin dalla palla a due con 8 punti nei primi 2 minuti della partita. Thompson mette in moto l’attacco biancoazzurro per il perentorio contro break di 17-0 dopo il timeout chiamato da coach Vitucci (10-19 al 7’). Perkins mostra i muscoli sotto le plance nei duelli contro Williams e Lee realizzando 12 punti nel solo primo quarto (21-29 a fine primo quarto). Si iscrive a referto Visconti con una buona iniziativa di mano mancina a inizio secondo periodo. Happy Casa sbaglia diverse triple ben costruite piedi per terra e Cremona punisce con un ispirato Poeta in cabina di regia autore di 5 assist per i propri compagni (28-34 al 14’). Harrison commette il terzo fallo personale al minuto sedici e la Vanoli ne approfitta per completare la rimonta ed effettuare il soprasso con i 5 punti di fila di Palmi (43-39). Il duo Thompson-Perkins impatta a quota 45 la prima metà della partita. Le difese non riescono a chiudere i varchi e le penetrazioni al ferro su entrambi i lati del campo. Hommes prende confidenza con la retina dalla distanza mettendo a segno ben quattro triple consecutive al rientro dagli spogliatoi (63-58 al 26’). Harrison realizza i primi canestri dal campo nel momento più delicato della partita, 8 punti di fila a bloccare l’emorragia difensiva (75-74 a fine terzo quarto). Il match entra nel clou e Harrison alza i giri del motore con due triple in fila da distanza siderale. La terna arbitrale fischia un fallo tecnico nonché quarto fallo personale per un esultanza ritenuta eccessiva (81-86 al 34’). Il finale si decide dalla lunetta: i padroni di casa non sbagliano, Perkins fa 1/2 e il tiro finale di Harrison per il pareggio si spegne sul ferro dopo un sospetto contatto di gioco. Punteggio 96-94 in favore della Vanoli. Prossimo impegno in programma nell’anno 2021, domenica 3 gennaio al PalaPentassuglia contro la Dolomiti Energia Trentino. Palla a due ore 19:00 in diretta su Eurosport player.

VANOLI CREMONA – HAPPY CASA BRINDISI: 96-94 (21-29; 45-45; 75-74; 96-94)

VANOLI CREMONA: Williams Tj 16 (6/8, 0/1, 1 r.), Trunic ne, Williams J. 9 (3/3, 0/1, 9 r.), Poeta 10 (4/7, 0/3, 4 r.), Mian 14 (1/3, 3/5, 2 r.), Lee 6 (3/4, 6 r.), Cournooh 13 (1/4, 2/5, 2 r.), Palmi 8 (1/1, 2/2, 4 r.), Hommes 20 (2/4, 5/11, 3 r.), Donda ne. All.: Galbiati.

HAPPY CASA BRINDISI: Motta ne, Krubally 1 (0/1, 3 r.), Zanelli (0/2 da 3, 1 r.), Visconti 2 (1/2, 0/2), Harrison 21 (2/5, 4/9, 5 r.), Gaspardo (0/2 da 3, 3 r.), Thompson 20 (6/10, 1/3, 3 r.), Guido ne, Bell 17 (2/4, 3/7, 3 r.), Willis 8 (1/2, 2/5, 8 r.), Perkins 25 (11/15, 0/1, 8 r.). Cattapan ne. All.: Vitucci.

ARBITRI: Alessandro VICINO – Valerio GRIGIONI – Andrea VALZANI.

NOTE – Tiri liberi: Cremona 17/24, Brindisi 18/23. Perc. tiro: Cremona 33/63 (12/28 da tre, ro 6, rd 29), Brindisi 33/70 (10/31 da tre, ro 10, rd 26).

Volley A2/M: Prisma Taranto, arriva la terza vittoria di fila
Basket A/M: Happy Casa Brindisi, ‘Difesa non all’altezza’