Eccellenza/B: Grottaglie, un punto d'oro che sancisce la salvezza

Eccellenza
Cosimo Vestita
10.04.2022 21:16

         

 

Gallipoli - Un punto d'oro. Il Grottaglie pareggia in casa del Gallipoli e raggiunge a 27 punti sia il Massafra che il Castellaneta che perdono, rispettivamente, con Martina e Racale. Pertanto, in virtù di questi risultati, la classifica avulsa condanna i cugini massafresi  - in svantaggio sia con il Castellaneta che con il Grottaglie stesso - a disputare lo spareggio play-off con il Racale. La squadra di Carmine Molino dunque trova una salvezza, senza passare dai play-out, che sembrava piuttosto improbabile solo tre mesi fa.

 

La Cronaca: La prima azione degna di nota si registra al 28' con un colpo di testa di Melono servito da Malagnino. Al 32' risponde il Gallipoli con Solidoro ma spara alto. Il primo tempo finisce senza altri sussulti a reti inviolate. Il secondo tempo si apre con il Gallipoli in attacco: al 52' Santomasi tira dalla distanza ma Laghezza blocca. Al 56'  Medina conclude a rete ma Laghezza compie una prodezza respingendo il tiro. Al 58'  Malagnino, dopo un'azione personale, tira ma colpisce il palo alla destra del portiere Russo. Al 68' sgroppata sulla sinistra del leccese Medina che mette in mezzo per Santomasi il quale di prima intezione tira ma colpisce il palo alla sinistra dell' estremo difensore biancoazzuro Laghezza. Al 72' Malagnino tenta il solito tiro della domenica ma finisce alto. La partita continua senza altre occasioni di rilievo fino al termine. L'arbitro Matteo Leopizzi di Lecce dopo aver concesso quattro minuti di recupero decreta quindi la fine della partita.
 
 

Tabellino

 

Gallipoli 1909-Ars et Labor Grottaglie 0-0

 

Gallipoli 1909: Russo, De Leo, Piscopiello, Miccoli, Hundt, Sindaco (Monteduro 59'), Solidoro (Manca 92'), Cascio, Medina, Maiolo, Santomasi (Cortese 80'). All. Oliva

 

Ars et Labor Grottaglie: Laghezza, Quaranta (Galeone 59'), Venneri, Pecora, Santoro, Danese, Conte (Turco 76'), Spagnulo (Caricasulo 78'), Melono, Malagnino, Rondini. All. Molino

 

Arbitro: Matteo Leopizzi (sez. Lecce), 1 ass. Stefano Sibilio (sez. Brindisi), 2 ass. Daniele Greco, (sez. Brindisi)

Ammonito: Santoro (G)
Angoli: 6-2
Note: 4 minuti di recupero s.t.

Risparmia sulla tua assicurazione autovettura/motociclo/autocarro 🚗💰🛵🏍
Futsal A/F: Coppa Italia, Falconara beffa Real Statte negli ultimi 8 secondi