ALTRI SPORT

Coronavirus: Ciclismo, organizzatori Tour de France determinati ‘Si farà’

23.03.2020 20:29


Se l'Europeo di calcio è stato rinviato e le Olimpiadi rischiano di slittare, gli organizzatori del Tour de France sono più che mai determinati al rispetto delle date previste, dal 27 giugno al 19 luglio. E' quanto riferisce il quotidiano francese Le Parisien, citando fonti dell'organizzazione della Grande Boucle. La Amaury Sport Organisation (Aso), che organizza la corsa, non ha al momento immaginato alcun piano B. La ministra dello Sport, Roxana Maraicneanu, ha detto ai microfoni di France Inter che sarebbe "di importanza capitale che il Tour, come i Giochi olimpici, potessero svolgersi". L'ipotesi sarebbe quella di un percorso modificato, probabilmente accorciato, e con il divieto di pubblico alla partenza e al traguardo delle tappe. Nel programma di quest'anno, il Tour non prevede tappe all'estero (la prima sarebbe a Nizza) e l'intera corsa era stata anticipata per non sovrapporsi alle Olimpiadi di Tokyo, a loro volta in anticipo rispetto alle precedenti edizioni. (ANSA)

Taranto: Minaccia di morte i familiari e aggredisce gli agenti, arrestato
Coronavirus: La Cina sta tornando alla normalità, riaprono i negozi