Calcio Varie

Coronavirus: Serie A, Lazio e Napoli vogliono tornare ad allenarsi

22.03.2020 12:32

Claudio Lotito, presidente della Lazio
La Lazio ipotizza di ripartire con gli allenamenti da giovedì. Il presidente Claudio Lotito vuole una ripresa immediata, non ha nessuna intenzione di aspettare il 4 aprile. La società vuole far riprendere gli allenamenti garantendo la massima sicurezza a tutela della salute e i calciatori sono disposti a ripartite. Il patron ha spiegato che le sedute di lavoro saranno organizzate in mini gruppi, seguendo le direttive sanitarie dettate dal dottor Ivo Pulcini. A Formello si entrerebbe solo dopo il controllo della temperatura, si lavorerebbe a orari differenti con gruppi di 7-8 giocatori seguiti da un allenatore tra Inzaghi, il vice Farris, i collaboratori tecnici Cecchi e Rocchini. Anche in palestra si lavorerà a turni. La doccia a casa, con gli ambienti ogni giorno sanificati dalle aziende di Lotito, che curano anche la pulizia dell’ospedale Spallanzani. A Formello, dove la Lazio si allena, anche il sindaco è stato trovato positivo, ma Lotito vuole la squadra di nuovo in campo in vista della ripresa del campionato. De Laurentiis è con lui, anche il Napoli vuole anticipare la ripresa degli allenamenti senza aspettare il 4 aprile.

Coronavirus: Uilm Taranto, Talò ‘ArcelorMittal va chiusa, non è essenziale’
Coronavirus: Cellino, ‘Serie A finita. Lotito vuole lo scudetto? Diamoglielo...’