Taranto: Pari senza reti a Francavilla, Picerno più vicino

TARANTO
30.05.2021 15:18

(di Cosimo De Bartolomeo) Un Taranto spento ed incerottato impatta sul manto erboso del “Fittipaldi” per 0-0 ed a 180 minuti dalla fine della regular season ha solo 1 punto di vantaggio dall'inseguitrice Picerno. I lucani approcciano con più determinazione la gara rispetto alla truppa ionica, tanto da sfiorare un paio di volte il vantaggio nei primi minuti di gioco. Gli uomini di Laterza sono apparsi abbastanza sottotono fisicamente e solo nel finale con Guaita sono riusciti a creare l'azione più pericolosa del match. L'argentino sbaglia quasi un rigore in movimento e spedisce sul fondo il possibile gol che avrebbe regalato 3 punti importantissimi. Mister Beppe Laterza perde anche Versienti oltre a Diaz ed i soliti Corvino ed Alfageme ancora una volta out per infortunio. Con la rosai ai minimi termini si opta per un 433 con Ciezkowski fra i pali, linea difensiva a 4 con Ferrara, Silvestri, Rizzo e Boccia. Centrocampo tutto over e di esperienza con Marsili, Matute e Tissone. Scelte obbligate in attacco con Corado centravanti coadiuvato dai due esterni N.Rizzo ed il rientrante Santarpia oggi abbastanza appannato. Parte subito forte il Francavilla con un colpo di testa di Pagano al quinto ma la palla attraversa tutta l'area di rigore e termina sul fondo. Il Taranto risponde con il diagonale mancino di Ferrara respinto da Cefariello. Gli undici di Lazic si rendono doppiamente pericolosi con Navas esattamente al decimo ed all'undicesimo minuto; l'argentino prima non sfrutta un buon assist di Nolè e successivamente a botta sicura da due passi trova uno strepitoso Ciezkowski che compie un'intervento strepitoso quanto miracoloso mettendo in corner. La partita si infiamma ed il direttore di gara è costretto a interrompere continuamente il gioco. Al 28esimo Tissone prova a smuovere i suoi con un bel destro dalla distanza, ma Cefariello è attento e smanaccia senza problemi. Il primo tempo termina dunque con gli ospiti in grande difficoltà vista anche la caparbietà dei padroni di casa di voler conquistare un punto utile per la salvezza. Ad inizio ripresa Laterza prova a cambiare modulo tornando al “suo” classico 4231 inserendo Guaita per un Matute molto impreciso. Il camerunense era diffidato e salterà l'incontro casalingo di domenica prossima contro il Cerignola; negativa la sua prova odierna. Al 58esimo il Taranto sfiora l'autogol con Ferrara che di testa intercetta il calcio di punizione di Nolè e la palla si stampa sulla traversa. Due minuti più tardi è N.Rizzo a provarci con una bella rasoiata dal limite e la palla sfiora il palo. Girandola di sostituzioni per i due tecnici nella speranza di trovare lo sprint vincente nel finale. La grande occasione capita nei piedi di Guaita al minuto numero 89 quando spreca con il mancino in mezza sforbiciata una palla vagante in area di rigore. La mira è imprecisa e la sfera termina a lato di pochissimo. Finisce cosi con un pareggio inaspettato una partita rivelatasi più complicata del previsto ed ora i bonus sono praticamente terminati. Sarà necessario ottenere 6 punti nelle ultime due partite per evitare l'ennesima delusione. Ora però non è il momento di recitare il de profundis e le somme si tireranno solamente alla fine.  Adesso è necessario stringersi intorno ai ragazzi affinchè compiano un'impresa che tutti i tifosi in primis meriterebbero. Per eventuali critiche od elogi ci sarà tempo.

LA CRONACA

⏱ 90’+6’ FINITA. Un Taranto non proprio brillante, fortemente condizionato dalle numerose assenze per infortunio, non va oltre lo 0-0 a Francavilla in Sinni. Un pareggio che permette al Picerno (vittorioso 3-1 sul Real Aversa) di accorciare ancora le distanze dai rossoblu di Laterza: ora, i melandrini hanno 1 solo punto di svantaggio a due giornate dal termine.

🔴🔵 90’+4’ Sinistro di Nicolas Rizzo, blocca a terra Cefariello.

🔴🔵 90’+3’ Cross di Boccia dalla destra, testa in area di Diaby sul fondo.

🔴🔵 89’ Guaita dal centro dell’area spedisce sul fondo, occasione sciupata dal Taranto.

🟥🟦 86’ SOSTITUZIONE Nel Francavilla, Nolè costretto a lasciare il campo per crampi, dentro De Marco.

🔴🔵 80’ SOSTITUZIONE Nel Taranto, Santarpia lascia il posto a Diaby.

🟥🟦 78’ Petruccetti semina il panico al limite dell’area, conclusione smorzata in angolo dalla retroguardia del Taranto.

🟥🟦 72’ SOSTITUZIONE 🔄 Nel Francavilla, fuori l’infortunato Notaristefano dentro Fanelli.

🔴🔵 71’ Ammonito 🟡 Tissone per gioco falloso.

🟥🟦 67’ SOSTITUZIONE 🔄 Nel Francavilla: Leonetti prende il posto di Aleksic, altro ex.

🟥🟦 64’ Ammonito 🟡 Morleo per gioco scorretto.

🔴🔵 60’ Rasoiata dal limite di Rizzo, palla che esce di poco sfiorando il palo.

🟥🟦 58’ Punizione dalla distanza di Nolè, palla in area, Ferrara la prende di testa colpendo la sua traversa.

🔴🔵 55’ SOSTITUZIONE 🔄 Nel Taranto: fuori Matute dentro Guaita. Laterza passa al 4231.

🟥🟦 47’ Ammonito 🟡 Navas per gioco falloso.

🟥🟦 46” SOSTITUZIONE 🔄 Cambio nel Francavilla: fuori l’ex Galdean dentro Petruccetti

⏱ 46’ Si riparte.

SECONDO TEMPO

⏱ 45’+2’ Termina sullo 0-0 un primo tempo piuttosto vivace. L’occasione più ghiotta per il Francavilla, con Navas che tutto solo si è lasciato ipnotizzare da Ciezkowski.

🟥🟦 45’+1’ Ammonito l’ex 🟡 Galdean per gioco scorretto.

⏱ 45’ Un minuto di recupero.

🟥🟦 43’ Ammonito 🟡 Di Ronza per gioco falloso.

⏱ 38’ Momenti di tensione per una presunta gomitata dell’ex Aleksic a Gianmarco Rizzo nell’area rossoblu ionica: ammoniti lo stesso 🟡 Aleksic e 🟡 Ferrara.

🔴🔵 28’ Sventola dal limite dell’area di Tissone, Cefariello si rifugia in angolo.

⏱ 25’ Ha smesso di piovere sul “Fittipaldi”.

🔴🔵 17‘ Occasione ghiotta per il Taranto: punizione in area di Marsili, Gianmarco Rizzo colpisce al volo, ma non è preciso.

🔴🔵 15’ Ammonito 🟡 Matute per gioco falloso.

🟥🟦 11’ Miracolo di Ciezkowski su Navas: servito da Nolè, abile a sfruttare un marchiano errore di Ferrara, l’argentino spara a botta sicura, ma il portiere rossoblu salva tutto mettendo in angolo.

🟥🟦 10’ Francavilla ancora pericoloso: Del Col si invola sulla sinistra, mette in mezzo per Navas che arriva in ritardo piazzando sul fondo.

🔴🔵 5’ Immediata risposta del Taranto con un diagonale di Ferrara sventato dal portiere Cefariello.

🟥🟦 5’ Cross dalla sinistra di Notaristefano, Pagano colpisce di testa al centro dell’area, ma non inquadra la porta.

🔴🔵 2’ Punizione dai 35 metri circa, posizione un po’ defilata, di Nicolas Rizzo: centrale, non impensierisce Cefariello.

⏱ 1’ Si parte. Taranto in maglia bianca, Francavilla in rossoblu. Piove sul ”Fittipaldi“ e fa freddo. Prima dell’inizio del match, osservato un minuto di raccoglimento per ricordare Tarcisio Burgnich, scomparso in settimana a 82 anni.

PRIMO TEMPO

🟥🟦 FRANCAVILLA- 🔴🔵 TARANTO 0-0

🟥🟦 FRANCAVILLA 442: Cefariello; Morleo, Di Ronza, Pagano, Nicolao; Notaristefano (72’ Fanelli), Galdean (46’ Petruccetti), Navas, Del Col; Aleksic (67’ Leonetti), Nolè (86’ De Marco). Panchina: Basile, Caponero, Semeraro, Tarantino, Pisanello. All. Marziale (Lazic squalificato).

🔴🔵 TARANTO 433: Ciezkowski; Boccia, Silvestri, G. Rizzo, Ferrara; Matute (55’ Guaita), Tissone, Marsili; N. Rizzo, Corado, Santarpia (80’ Diaby). Panchina: Sposito, Shehu, Gonzalez, Marrazzo, Serafino, Sernia, Mastromonaco. All. Laterza.

🟡 ARBITRO: Giuseppe Vingo di Pisa. Assistenti: Andrea Manzini di Voghera ed Edoardo Maria Brunetti di Milano.

🟡 AMMONITI: Matute, Ferrara, Tissone (T); Di Ronza, Aleksic, Galdean, Navas, Morleo (F).

📌 NOTE: Angoli 3-3. Recuperi: 2’/6’.

Commenti

Polizza RCA auto/moto in scadenza? Scegli il meglio, scegli Magna Grecia Broker!
Taranto: Laterza, ‘Ce l’abbiamo messa tutta per vincere’