Taranto, arrestato spacciatore 34enne nei ‘cortili’ di via Crispi

CRONACA
06.06.2024 12:05

La Polizia di Stato ha arrestato un pregiudicato tarantino di 34 anni, sospettato di aver ripreso la sua attività illecita di spaccio di droga nei cosiddetti "cortili" di via Crispi.

Dopo giorni di meticolosi servizi di appostamento, gli agenti hanno osservato un continuo via vai di giovani nel suo appartamento, situato al primo piano di un condominio del comprensorio.

Un agente della Squadra Mobile, confondendosi tra i clienti, è riuscito a entrare nell'appartamento permettendo così ai colleghi di irrompere immediatamente. Durante la perquisizione, i poliziotti hanno trovato un contenitore in pelle con 12 dosi di cocaina, 36 grammi di hashish, materiali per il confezionamento della droga e 60 euro in contanti, considerati provento dell'attività di spaccio.

L'uomo è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari, in attesa delle decisioni dell'Autorità Giudiziaria, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Melucci scrive ad Aeroporti di Puglia: ‘Arlotta nel dimenticatoio’
80 anni fa lo Sbarco in Normandia: D-Day che cambiò la Seconda Guerra Mondiale