Playoff scudetto U15: Virtus Francavilla, Celentano stende l’Arezzo

V. FRANCAVILLA
09.06.2024 13:56

(Di Dennis Magrì) La Virtus Francavilla Under 15 batte di misura l’Arezzo nell’andata della semifinale playoff scudetto e vede a un passo l’atto finale per il tricolore. Decide la rete realizzata da Celentano nel secondo tempo.

PRIMO TEMPO. Nel primo tempo la formazione di Montesardi apre la carrellata delle occasioni da gol con la traversa colpita da Miccoli al 19’: tiro da fuori che si stampa sul montante della porta difesa da Rosi. Bravo l’estremo difensore dei toscani anche sulla punizione calciata dal numero otto biancazzurro un minuto dopo.

Al 22’ occasione per l’Arezzo, con Sponza che di testa non centra il bersaglio. Al 26’ diagonale di Nisi su invito di Miccoli, ma senza successo. Al 34’ ci prova anche Ettorre da fuori, Rosi para in due tempi. Quattro minuti dopo ci prova ancora Ettorre da fuori, ma la deviazione di De Luca che taglia fuori Rosi non centra la porta. Prima dell’intervallo Catapano ci prova, ma senza riuscire a sbloccare il punteggio.

SECONDO TEMPO. La ripresa si apre con un brivido per la Virtus: super l’intervento di Fontanarosa sul tentativo pericolosissimo di Pinaccioli. All’11’, dopo diversi tentativi la formazione biancazzurra trova il gol: Celentano, da posizione ravvicinata, spinge in porta un pallone respinto inizialmente da Rosi facendo esplodere la festa alla Nuovarredo Arena. 17’ occasione per il bis della Virtus Francavilla: Celentano manda in tilt la difesa dell’Arezzo e serve Catapano, che da pochi passi non c’entra la porta dando l’illusione del gol.

Al 19’ Blasi manca l’impatto con il pallone, Postiglione da buona posizione manca nel killer instinct sotto porta, trovando l’ottima risposta di Fontanarosa. A tre minuti dalla fine Tavernesi s’invola verso la porta di Fontanarosa, che devia la conclusione sull’esterno della rete. Fontanarosa super anche pochi secondi dopo, su una conclusione a botta sicura e da posizione ravvicinata. Nel sesto minuto di recupero la Virtus si divora anche il 2-0: traversa di Distante sugli sviluppi di un cross.

Al triplice fischio è festa biancazzurra per l’ultima stagionale alla Nuovarredo Arena: la Virtus vede la finale scudetto a un passo.

Europee 2024: alle 12 di domenica 9 giugno, affluenza al 24%
Scudetto U15: Virtus Francavilla-Arezzo 1-0, sintesi del match