Mondiali 2022: Qualificazioni, Italia altro due a zero e Lituania KO

Gli azzurri siglano la vittoria nel secondo tempo con le reti di Sensi e Immobile

CALCIO
Cosimo Lenti
31.03.2021 22:54

Foto: Nazionale Italiana di Calcio

Buona anche la terza per gli uomini di Mancini. Gli azzurri ottengono altri tre punti importanti in Lituania, con un ulteriore due a zero. Sensi e Immobile fanno dimenticare un primo tempo giocato sottotono e portano l'Italia a tre vittorie su tre gare disputate. Ora la concentrazione è rivolta agli Europei. 

LA CRONACA – La prima parte di gara è povera di azioni. Ci prova Pellegrini in due circostanze con un tiro da fuori prima al 6’ e poi al 10’: il primo viene deviato in angolo dal portiere, il secondo finisce alto. L’altra azione degna di nota arrva al 39’: Pessina mette dentro per El Sharawy, che da pochissimi passi non riesce nel tap-in. Al 41’ Emerson tira da fuori area, Svedkauskas alza sopra la traversa. La prima frazione termina senza reti. Il secondo tempo inizia con un’altra Italia. Gli azzurri trovano la marcatura al 47’: Sensi dal limite dell’area, dopo un’azione manovrata, spedisce in rete con un destro preciso. Gli uomini di Mancini vanno poi vicini al raddoppio: al 49’ Bernardeschi di destro manda a lato di poco. Al 50’ Pessina serve Immobile, che non riesce a battere l’estremo difensore di casa. L’Italia cresce: al 54’ Bernardeschi alza per Locatelli che colpisce al volo, respinge il portiere. Al 56’ c’è una bella azione personale di Immobile, che si conclude con un diagonale dello stesso attaccante della Lazio, sfera di poco fuori. Gli azzurri al 63’ provano a sfruttare un falso retropassaggio: Immobile si invola da solo contro il portiere, ma si fa respingere il tiro. Al 66’ si vedono per la prima volta i padroni di casa con un colpo di testa di Cernych, finito di poco fuori. Al 70’ è sempre Immobile a divorarsi la rete del raddoppio, con un colpo di testa che termina di un soffio sul fondo, dopo l’ottimo cross di Spinazzola. Al 73’ i lituani si fanno pericolosissimi, con una conclusione di Eliosius, Donnarumma risponde presente e manda in angolo. L’Italia si affaccia nella metà campo avversaria sei minuti più tardi, quando Sensi lavora una bella palla per il destro di Immobile, vola l’estremo difensore. All’83’ Bernardeschi dall’out di destra mette dentro per Locatelli, il tiro ravvicinato è centrale. Ci prova Chiesa a raddoppiare al 92’, ma dopo un’azione personale il sinistro è abbondantemente alto. Nell’ultimo minuto di recupero gli azzurri trovano il rigore per un fallo ai danni di Barella, della battuta si incarica Immobile, che segna per il due a zero azzurro. Gli uomini di Mancini chiudono questa prima fase della qualificazione ai Mondiali con tre vittorie su tre e una differenza reti pari a +6. Il prossimo appuntamento ufficiale è con la Turchia all’Europeo.

IL TABELLINO:

Vilnius, Stadio “LFF”

Mercoledì 31 Marzo 2021, ore 20:45

Qualificazioni Mondiali 2022, gruppo C – 3 giornata

LITUANIA – ITALIA 0-2

RETI: 47’ Sensi, 94’ Immobile

LITUANIA (4-5-1): Svedkauskas - Girdvainis, Beneta, Valtkunas, Mikoliunas (74’ Gaspuitis) - Novikovas, Dapkus, Simkus (83’ Petravicius), Slivka, Sirgedas (58’ Eliosius) – Cernych (74’ Kazlauskas). A disp.: Driomovas, Adamonis, Baravykas, Lasickas, Romanovskij, Silkatis, Laukzemis, Valskis. All.: Valdas Urbonas

ITALIA (4-3-3): Donnarumma – Toloi, Mancini G., Bastoni (89’ Acerbi), Emerson (55’ Spinazzola), Pessina (62’ Barella), Locatelli, Pellegrini (46’ Sensi) – Bernardeschi, Immobile, El Sharawy (46’ Chiesa). A disp.: Sirigu, Meret, Di Lorenzo, Bonucci, Lazzari, Belotti, Insigne. All.: Roberto Mancini

ARBITRO: Raczkowski (Kupsik)

ASSISTENTI: Siejka e Kovacic (Slovenia)

IV UOMO: Jakubik (Polonia)

NOTE: Ammoniti: Pellegrini (I), Simkus (L), Pessina (I), Locatelli (I), Vaitkunas (L), Kazlauskas (L). Gara giocata a porte chiuse per l’emergenza Covid

 

Commenti

Serie D/H: Un nuovo attaccante per il Real Aversa
Taranto inedita e suggestiva, Taranto ‘Terra dei fiumi’