Calcio Varie

Asi Taranto/Serie B1: Tripletta di Giudetti, Life Bar stende anche gli Amici Ingegneri

Comunicato stampa
28.10.2019 23:39


L’ASD Life Bar 2018 del presidente Francesco Lemma e dei due vicepresidenti Ezio Vacca ed Italo Mineo, s’impone con il sonoro risultato di 3-1 maturato sul campo di Castellaneta Marina nel pomeriggio di sabato 26 Ottobre contro la formazione degli Amici Ingegneri. Mattatore dell’incontro la punta Giudetti, che all’esordio con la maglia dei leoni viola mette a segno una tripletta. Mister Leserri recupera la punta Montervino e schiera i suoi uomini in un 4-3-3 lineare con: Lodevole tra i pali; Ricchiuti, Cimoli, Lanucara e Calabrese in difesa; Taurino, Dabbicco e Vacca a centrocampo; con Alessandro De Bartolomeo, Giudetti e Montervino in attacco. Prima del fischio d’inizio le due squadre hanno osservato un minuto di silenzio per la recente scomparsa del papà del calciatore del’ASD Life Bar 2018 Pignatelli. Pronti via e gli avversari si portano in vantaggio dopo pochi minuti dal fischio d’inizio su calcio di rigore. I leoni viola spinti da mister Leserri dopo circa dieci minuti trovano la rete del pareggio sempre su penalty con Giudetti, abile con freddezza a trafiggere il portiere avversario. Montervino e compagni agguantata la parità prendono vigore e mantengono un possesso palla totalitario, mettendo in seria difficoltà la squadra degli Amici Ingegneri. De Bartolomeo di testa potrebbe andare a segno, l’occasione ghiotta, ma coglie in pieno il palo. Poco dopo Giudetti prende la traversa, ma nonostante la prima frazione termina in parità, l’intesa tra il tridente offensivo dell’ASD Life Bar 2018 è sbalorditiva. Nella ripresa i leoni viola partono col piglio giusto e Giudetti dopo una pregevole azione personale trova la rete del vantaggio dopo aver saltato due calciatori. Leserri compie un cambio tattico e dirotta Lanucara in posizione di esterno basso sulla destra. Il capitano, autore di una pregevole prova, sfiora la tra versa e va vicino al tris. Gli avversari reagiscono, ma nonostante una buona azione non riescono a trovare la rete del pareggio. Cimoli tra i migliori in campo insieme a Taurino, suona la carica e dona grinta ai propri compagni. De Bartolomeo, Montervino e Giudetti giocano calcio spettacolo e proprio grazie ad una grande azione del tridente, giunge la terza rete per il Life Bar con il solito Giudetti. Con l’ultima vittoria l’ASD Life Bar rinvigorisce la propria posizione di classifica e risponde sul campo dopo la sconfitta a tavolino maturata negli scorsi giorni. La società dell’ASD Life Bar 2018, preso atto della decisione del Giudice Sportivo, comunica che non intende effettuare controricorso per puro spirito sportivo rispettando quanto sancito dagli organi giudicanti. Non si comprende ad ogni modo la motivazione di tal decisione, visto l’utilizzo nelle precedenti partite del calciatore Fittipaldi, regolarmente iscritto tramite delega firmata, senza alcuna polemica a posteriori delle squadre avversarie. Per lo spirito sportivo che porta l’ASD Life Bar 2018 a non presentare controricorso, sarebbe stata gradita una ulteriore soluzione per risolvere la spiacevole situazione. Con l’umiltà che però ci contraddistingue, proseguiremo nel nostro lavoro cercando di far punti sul campo come sempre è stato fatto. Il presidente dell’ASD Life Bar 2018 infine, intende ringraziare la società degli Amici Ingegneri, per l’educazione, la sportività e la correttezza maturata sul campo nell’ultimo match di campionato.

[Fotonotizia] Foggia: Ninni Corda ha seguito il match di Nardò con gli ultras
2a Categoria: Domenica amara per il Fragagnano di Molino