Eccellenza

Eccellenza: Martina, Anglani e Di Rito regolano il Gallipoli

Comunicato stampa
30.09.2019 16:37

Una gara per nulla scontata in cui ha la meglio la compagine biancoazzurra, grazie alle due realizzazioni siglate da Anglani nel primo tempo e Di Rito nel secondo, mantenendo così la vetta della classifica. Primi minuti di studio tra le due compagini. Al 4’ una punizione dalla tre quarti di Amodio viene ribattuta dalla difesa ospite e Fumarola si ritrova la palla sui piedi che termina di poco al lato.  Al 7’ Ruscigno fa partire un cross in area per Di Rito anticipato di un soffio dal portiere ospite. Arriva la prima ammonizione per Alcazar all’8 minuto. Un minuto dopo, sugli sviluppi di una calcio di punizione, in area svettano gli uomini biancoazzurri, la palla rimane in area e Amato con un tiro all’indietro favorisce un cross per la testa di Anglani che la mette in rete. Passa ancora un minuto ed è ancora Di Rito a sfiorare il gol. Al 14’ la prima vera prova del Gallipoli in avanti, con il tiro di Fernandez che finisce alto sulla traversa.Primo angolo dell’incontro per il Gallipoli battuto da Alemanni con Fernandez che riceve palla ma finisce ancora alta sulla traversa. È ancora Martina propositivo in avanti, questa volta con Amodio che mette in mezzo una palla invitante per i compagni ma che viene rinviata dalla difesa ospite. Al 21’ Di Rito ci prova dalla distanza: deviata dalla difesa, la palla finisce facilmente tra le braccia del portiere. In questa fase il Gallipoli non arriva oltre la tre quarti. Ammonito Ruscigno al 23’ per intervento pericoloso sull’avversario. Una garafino a questo momento a ritmi alti per i biancoazzurri. 28’ una punizione sull’out sinistro dalla tre quarti per il Gallipoli, Rollo esce dai pali ma non blocca il pallone. Ancora un angolo per il Gallipoli, sugli sviluppi due giocatori ospiti si scontrano in area. Alla mezz’ora arriva il primo angolo per il Martina per la testa di Di Rito. Il tiro è deviato, ancora angolo per il Martina. Al 34’ ancora Di Rito perde l’attimo. Martina che sciupa in più occasioni e avverte un calo dei ritmi di gioco. Amato intercetta incursione di De Leo e conquista palla. A dieci minuti dalla fine il Martina subisce la pressione del Gallipoli che si rende pericoloso. Come nell’occasione della punizione per il Gallipoli dalla tre quarti. Il Martina rallenta coi ritmi e Sush si rende pericoloso con un colpo di testa di pochissimo fuori. Sullo scadere punizione per il Martina dal centro campo e alla prima frazione di gioco vengono assegnati due minuti di recupero. In chiusura Alemanni ammonito per un brutto fallo su Ruscigno. Finisce il primo tempo con un Martina in calo rispetto all’inizio della gara che ha visto la prima realizzazione in biancoazzurro di Anglani.

Riparte subito a ritmi alti il match con il Gallipoli che si fa pericoloso in avanti con Portaccio e Fernandez ma Rollo si fa trovare pronto e para sicuro. Ruscigno mette in mezzo ma il tiro è troppo teso e Di Rito non riesce ad inquadrare lo specchio della porta. Al 5’ minuto brutto fallo di Alemanni su Anglani. È il 7’ minuto e Di Rito sorprende tutti con il gol partita: di spalle tiene palle, si gira e fa partire un colpo forte e preciso, su cui nulla può il portiere ospite. È raddoppio per il Martina. Qualche minuto dopo è ancora il centroavanti che ci prova, vedendo il portiere ospite fuori dai pali, di poco fuori. Alcazar, già ammonito, è autore di un brutto intervento su Camporeale. Doppio giallo e arriva quindi l’espulsione del centrocampista. Di Rito sfiora ancora il gol. Al 10’ minuto è il portiere ospite Ciribe a ricevere cartellino giallo. Gallipoli che sostituisce Marulli con Moretti e Tricarico per Stifani. Pochi minuti dopo fuori Alemanni dentro Cortese. Fumarola viene ammonito per fallo sul capitano ospite Portaccio. Al 18’ del secondo tempo fuori Camporeale per Cristofaro. Poco dopo ammonizione per De Leo per un brutto fallo su Marangi. Sugli sviluppi del calcio di punizione che ne consegue Mummolo trova il tempo per girarsi, seppur contrastato, ma il tiro è debole. Al 20’ Ruscigno, già ammonito, esce lasciando il suo posto a Salamina per il suo esordio tra le mura amiche dello Stadio Tursi. Poco dopo un’occasionissima per il Martina con l’onnipresente Di Rito su cross di Amodio, fuori di un soffio. Angolo per il Martina sul out di sinistra, Fumarola se la piazza sul sinistro ma la palla è abbondantemente fuori. Arriva un’altra sostituzione per il Martina: fuori Mummolo dentro Richella. Da segnalare un’incursione di Salamina che si accentra e tenta di sorprendere la difesa ospite ma la palla termina di poco al lato. Una serie di calci d’angolo per il Martina che non contento del doppio vantaggio insiste per cercare la via del gol. Alla mezz’ora un’altra ammonizione, questa volta per Richella. Al 32’ cartellino rosso diretto per Sush reo di aver scagliato la palla contro Fumarola di spalle e a terra. L’artbitro non esita decretandone l’espulsione. Il Gallipoli si trova così in 9 uomini. Il Martina continua a pressare e Richella viene fermato per fallo di mano in area. Al 34’ Amodio esce dal terreno di gioco per Laguardia. Nella fase finale del match il Martina commette qualche errore a centrocampo nonostante la superiorità numerica. Al 38’ Richella fa partire una bella palla messa a giro in area e Salamina non ci arriva per un soffio. Il Gallipoli sostituisce Portaccio per Podo e tra le fila del Martina Modou entra in campo per Fumarola al 40’. Gallipoli pericoloso in area ma l’attaccante viene fermato per fuori gioco. Al 44’ è Amato ad essere ammonito per fallo su ultimo uomo. Vengono assegnati 4 minuti di recupero. Proprio allo scadere è ancora il Gallipoli pericoloso su calcio piazzato che termina di poco fuori alla destra di Rollo. Ancora Salamina che sfrecciando sulla fascia mette in mezzo una palla però troppo rasoterra per i compagni. Sul finale c’è ancora spazio per le incursioni degli uomini di Marasciulo, con Richella che dopo un batti e ribatti al limite dell’area sfiora il gol con la palla che termina di poco alta sulla traversa. In conclusione anche Di Rito si fa pericoloso ma viene fermato per fuori gioco. 

Termina così un match non facile e per nulla scontato che il Martina sornione porta a termine con la vittoria. La squadra biancoazzurra consegue tre punti preziosi per mantenere la testa della classifica. 

MARTINA-GALLIPOLI 2-0

RETI: 9’pt Anglani (M); 7’st Di Rito (M)

MARTINA:1. Rollo 2. Ruscigno 3. Marangi 4. Morales 5. Anglani 6. Camporeale 7. Amato 8. Fumarola 9. Di Rito 10. Amodio 11. Mummolo. Panchina: Gallitelli, Salamina, Dieme, Cristofaro, Laguardia, Modou, Richella, Amoruso, Torres. Allenatore: Marasciulo.

GALLIPOLI: 1. Ciribe 2. Gubello 3. Marulli 4. Moretti 5. Carrozzo 6. Sush 7. Alemanni 8. Alcazar 9. De Leo 10. Fernandez 11. Portaccio. Panchina: Bacca, Carteni, Tricarico, Annis, Stifani, Podo, Portaccio, Porcino, Cortese. Allenatore: Salvadore.

Arbitro: Luca Vittoria di Taranto. Assistenti: Gianmarco Miccoli di Brindisi e Davide Bono di Bari.

Ammoniti: Ruscigno; Amato; Fumarola; Richella (M). Alemanni; De Leo (G).

Espulsi: Alcazar; Sush (G).

Angoli: 5-2.

Editoriale: Taranto, lascia gli alibi ai perdenti...
Sorrento: Il ds Amodio, 'Non ci aspettavamo di espugnare Taranto'