Eccellenza/B: Il Grottaglie corsaro a Ugento

Eccellenza
Cosimo Vestita
06.02.2022 20:10

 

 

 

L'Ars  et Labor Grottaglie s'impone con un perentorio 3-1 fuori casa contro l'Ugento, abbandonando l'ultimo posto a scapito della V. Mola. Pertanto arriva la prima vittoria targata Carmine Molino: dopo lo svantaggio iniziale  i biancoazzurri hanno saputo reagire per poi finire la gara in evidente crescendo. Al 10' sono i grottagliesi a produrre la prima azione di gioco pericolosa con un tiro dell'argentino Marchetti che finisce a lato. Al 30' viene espulso Delorenzis per doppia ammonizione. Al 35' è l'Ugento a passare in vantaggio con Hurtado. Al 45', quasi in chiusura del primo tempo, è Melono - subentrato a Caporusso -  a ristabilire la parità. Al 60' il Grottaglie passa in vantaggio con una azione personale di Malagnino. Al 70' il tecnico leccese Salvadore viene espulso per reiterate proteste. Al 75' viene espulso anche il difensore Carrozzo ugentino per gioco scorretto. Al 92' arriva la terza rete per i grottagliesi. Malagnino sfruttando al meglio una ripartenza, solo davanti all'estremo difensore leccese Deluca, serve l'accorrente Melono,  che sigla  la sua seconda rete della giornata e chiude definitivamente la pratica Ugento. Domenica l'Ars et Labor Grottaglie affronterà all'"Atlantico D'Amuri" i cugini del Massafra in un derby che si prospetta alquanto accesso.  

 

Ars et Labor Grottaglie-Ugento 1-3

Reti: 35' Hurtado (U), 45' Melono (G), 60' Malagnino (G), 92' Melono (G). 

 

(4-3-3) Ugento: De Luca, Carrozzo, Gubello, De Lorenzis, Lopez, Ciciriello, Chirivi' (Garzia), Pinto, Navarro, Hurtado, Di Palma (Galeandro). All. Salvadore

 

(4-2-3-1) Ars et Labor Grottaglie: Laghezza, Corbier, Venneri, Pecora, Santoro, Danese, Caporusso (Melono), Marchetti, Turco (Spagnulo), Malagnino, Otmani (Quaranta). All. Molino

Arbitro: Andrea Cianci (sez. Bari), primo assistente Nicola De Candia (sez. di Bari), secondo assistente Alberto Loconte (sez. di Bari).

Ammoniti:  Delorenzis (U), Lopez U), Melono (G), Navarro (U)

Espulsi: Delorenzis 25 p.t. (U), Salavadore 70 s.t. (U), 80 s.t.Carrozzo (U)

Angoli: 0-2

Risparmia sulla tua assicurazione autovettura/motociclo/autocarro 🚗💰🛵🏍
FUTSAL A2/F: Corim Città di Taranto, torna a muoversi la classifica