Eccellenza/B: Un Ginosa straripante e convincente espugna Manduria

Eccellenza
04.10.2021 13:02

(Di Domenico Ranaldo) Un Ginosa straripante e convincente espugna il “Dimitri” di Manduria con un roboante 5-1 e vola al quarto posto in classifica occupando la zona playoff. Prestazione superba dei biancazzurri che hanno dominato per gran parte della gara, giocando da squadra e mostrando una buona intesa tra i reparti. Partenza decisa degli ospiti che al 20' sfiorano il vantaggio con un'inzuccata ravvicinata di Musa su invito di Gori. Il Ginosa preme ed alla mezzora sblocca il risultato: punizione pennellata dalla sinistra di Guerra per la testa di Ola che, sottomisura, infila alle spalle di De Marco. Il Manduria accusa il colpo ed al 43' gli ospiti raddoppiano grazie a Musa che, su una palla vagante in area, è lesto ad insaccare. Nella ripresa il copione non cambia, con Ola e compagni intraprendenti e determinati. Passano appena due giri di lancette ed il tris è servito: Facecchia interviene come un falco su una corta respinta del portiere e fissa il punteggio sullo 0-3. A quel punto il match sembra chiuso e per il Manduria la gara diventa ancora più in salita quando al 3’ l’ex Pignatale ferma uno scatenato Facecchia lanciato a rete guadagnando anzitempo la via degli spogliatoi. La superiorità tecnica dei biancazzurri prende ancora più corpo ed al minuto 8 Musa, ben servito in profondità, si presenta solo davanti a De Marco ma fallisce l’opportunità di arrotondare il risultato. La timida reazione messapica giunge al 10' quando Gomez, dal limite, impegna severamente Gallitelli. Su capovolgimento di fronte, Guerra si libera al tiro dal limite e scarica un gran destro che chiama agli straordinari l’estremo difensore biancoverde. Il Ginosa ha un attimo di rilassamento ed i padroni di casa ne approfittano accorciando le distanze con l’ex Scarci, abile a crederci su un pallone destinato sul fondo per infilare alle spalle di Gallitelli. Il Manduria, nonostante l’inferiorità numerica, prende coraggio ed al 26' va vicino al 2-3 con Scarci che, sugli sviluppi di un calcio piazzato, interviene sottomisura accarezzando il palo alla sinistra di Gallitelli. Gli ospiti si ricompattono ed al 35' calano il poker spegnendo le velleità dei padroni di casa: il nuovo entrato Giordano invita alla profondità Musa (mai domo e sempre sul pezzo) che anticipa De Marco in uscita e dal fondo pennella un assist al bacio per la testa del neo entrato Saani, il quale ringrazia e deposita in rete da pochi passi. Il Manduria si scioglie ed al 42' subisce la “manita”: Guerra viene steso in area e per l’arbitro è rigore che Saani trasforma con freddezza spiazzando De Marco per la sua doppietta personale ed i suoi primi sigilli con la maglia biancazzurra. Sino alla fine accade poco o nulla con il Ginosa che conquista il secondo successo consecutivo (il primo in trasferta), conservando l’imbattibilità in campionato e vantando, dopo quattro turni, il terzo attacco del girone e la terza migliore difesa. Ora testa a giovedì per l’andata del secondo turno di Coppa Italia in trasferta (a Capurso) contro il quotato Città di Mola, mentre domenica sarà di scena al “Miani” l’ostico Maglie con l’obiettivo di continuare la striscia positiva.

MANDURIA – GINOSA 1-5

 RETI: pt 30' Ola (G), 43’ Musa (G); st 2' Facecchia (G), 15' Scarci (M), 30' e 42' rig. Saani (G).

MANDURIA: De Marco, Castello (16'st Cava), Coccioli, Napolitano, Ribezzi, Pignatale, Gioia (8’st Giannetti), Goncalves, Scarci, Di Marco (16'st Epifanio), Gomez. Panchina: Sestino, Passiatore, Muci, Sozzo, De Carvalho, Galeone. All. Geretto.

GINOSA: Gallitelli, Reyes, Donvito, Guerra (43'st Schembri), Ola, Pulpito (39'st Giannuzzi), Facecchia (31'st Giordano), Scatigna, Musa, Gori (22'st Saani), Casale (39'st Tragni). Panchina: Di Anna, De Carlo, Bitetto, Bitetti. All. Pizzulli.

ARBITRO: Benito Saccà di Messina. Assistenti: Gianmarco Spedicato e Francesco Minerva di Lecce.

AMMONITI De Marco, Napolitano, Scarci e Cava (M), Donvito, Ola e Gori (G). 

ESPULSO: al 3’ st Pignatale (M) per fallo da ultimo uomo.

Risparmia su assicurazione auto/moto 🚗💰🏍 con Assicurazioni Lilla
Eccellenza/B: Apre Medina chiude Rizzo, pari Castellaneta-Gallipoli