Taranto: Chiede amicizia su Facebook a una donna, il compagno gli spara alle gambe

CRONACA
15.09.2021 13:43

Gli investigatori della Squadra Mobile di Taranto hanno concluso in brevissimo tempo le indagini sulla sparatoria avvenuta nella mattinata del 12 settembre nei pressi di un maneggio di Lido Azzurro. Braccato dalla Polizia, il responsabile della sparatoria, un pluripregiudicato tarantino di 49 anni, si è presentato spontaneamente in Questura, accompagnato dal suo avvocato, nel pomeriggio di martedì 14 settembre. Le indagini hanno fatto emergere lo scenario in cui è maturato il ferimento. CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

Risparmia su assicurazione auto/moto 🚗💰🛵🏍 con Assicurazioni Lilla
Nuova Taras: Ravenna Cup, Brignolo ‘Esperienza formativa’