Covid, l’accusa: ‘Pandemia diffusa dal laboratorio di Wuhan‘

CRONACA
05.06.2024 09:30

La pandemia di Covid-19 potrebbe essere stata causata dalla fuga di un virus dal laboratorio di Wuhan, in Cina. “Se così fosse, sarebbe l’incidente più costoso della storia della scienza,” afferma Alina Chan, biologa molecolare del MIT e Harvard, in un editoriale sul New York Times.

Chan spiega che il virus responsabile della pandemia “è emerso a Wuhan, città dove si trova il laboratorio più importante al mondo per i virus tipo-Sars”.

Secondo la biologa, “l’anno prima della pandemia, l’istituto di Wuhan, collaborando con partner americani, aveva proposto la creazione di virus con caratteristiche distintive del Sars-CoV-2”.

L’ipotesi che il Covid-19 provenga da un animale del mercato del pesce di Wuhan “non è sostenuta da prove forti”, sottolinea Chan.

Grottaglie, lo sportello Iris celebra il Pride Month
Ecco i magnifici undici atleti tarantini del "Premio Delphis d'Oro per lo Sport” 2024