FUTSAL

Futsal A2/F: Città di Taranto e Fondazione Taranto 25 insieme

Il Presidente Fabio Tagarelli: “Taranto vuole rinascere attraverso lo sport”

08.10.2020 22:34

In vista della nuova stagione, la Corim Città di Taranto potrà contare sulla collaborazione con la Fondazione Taranto 25. Al momento dell’accordo, il Presidente Fabio Tagarelli ha rilasciato le seguenti dichiarazioni al nostro ufficio stampa: Come è nata l’idea di affiancare il Città di Taranto? “Il Città di Taranto è stata per noi un’opportunità, fornitaci da nostri soci, amici e dall’amministrazione comunale. In questo momento con il comune di Taranto abbiamo un rapporto di grandissima collaborazione e quindi la segnalazione da parte dell’amministrazione è stato un elemento importante di valutazione, per avviare la partnership con questa società. Altro elemento determinate è stato la conoscenza con Vito Liotino. Il coach ci ha presentato un progetto credibile e ambizioso, che vedrà la squadra giocare un campionato di vertice. Non vogliamo chiamarla sponsorizzazione, ma siamo un elemento di supporto a questo club”. Quanto secondo lei è importante rilanciare la città di Taranto attraverso lo sport? “Questo è uno dei principali obiettivi della Fondazione Taranto 25. Siamo nati in questo anno molto complicato, ma la situazione della pandemia ci ha spinti ancor con più determinazione ad entrare in contatto con le associazioni sportive. Credo che la città vivrà nei prossimi anni dei momenti positivamente importanti. Lo sport è un elemento che dà orgoglio, entusiasmo e la voglia di misurarsi nel quotidiano. Essere vicino a queste realtà, oltre a darti una grandissima soddisfazione, è la piena dimostrazione che in questo momento la città vuole rialzare la testa, sotto tanti punti di vista. I risultati e la promozione di una squadra possono contribuire sicuramente a questo momento di rinascita di Taranto. Lo sport può misurare la qualità e la voglia di riscatto della città dei due mari”. Un saluto alla famiglia della Corim Città di Taranto. “Preannuncio che questo saluto lo faremo di persona. Sarebbe bello prima dell’inizio del campionato incontrare la squadra, ovviamente Covid permettendo, magari una delegazione di Taranto 25 porterà i saluti di tutta la fondazione. Nell’attesa di fare questo incontro dal vivo, a nome di tutta la fondazione, faccio un saluto caloroso alle ragazze del Città di Taranto”.

Martina: Accordo con Gruppo Editoriale Distante, ‘Per una stagione vincente’
Saras di Moratti sotto inchiesta: così petrolio Isis sarebbe arrivato in Italia