Taranto: Versienti il migliore, attacco sterile e opaco

Giovinco e Manneh evanescenti, Saraniti ci mette il solito impegno

19.02.2022 16:52

(Di Lorenzo Ruggieri) 

TARANTO

Chiorra-6 Compie due prodigi su Verna e Biasci, mantenendo in vita la sua squadra. Uscita non perfetta sul gol di Fazio.

Versienti- 7 Indubbiamente il migliore tra i rossoblù. Limita la classe di Vandeputte con caparbietà ed intelligenza tattica. Non disdegna la fase di spinta con sortite interessanti.

Riccardi-6.5 Insuperabile nel gioco aereo, non offre spazi a Vazquez e fornisce l’ennesima prestazione sopra le righe.

Benassai-6 Nel primo tempo sbaglia qualche copertura a Ferrara favorendo gli inserimenti di Sounas e Cinelli. Nella ripresa si dimostra più solido nonostante l’ammonizione.

Ferrara-6.5 Bayeye è una vera e propria spina nel fianco ma lo fronteggia con mestiere. Bene nello scaglionamento, nel secondo tempo fornisce anche maggiori spunti alla manovra offensiva.

Civilleri-6 In fase difensiva non si arrende mai e vince diversi duelli. Meno preciso tecnicamente, ha qualche responsabilità sul gol di Fazio.

Di Gennaro-6.5 La marcatura asfissiante di Sounas non gli lascia la tranquillità in fase d’impostazione. Con intelligenza si sposta su tutto il campo disegnando geometrie interessanti.

(Dal 73’ Marsili-6 Poco tempo per incidere per il capitano rossoblù). 

Labriola-6.5 Laterza lo aveva ammesso nella conferenza pre-gara: il 4-3-3 è il modulo ideale per lui e la prestazione di oggi lo dimostra. Marca stretto Sounas in fase di non possesso ed esprime una buona tecnica palla al piede.

(Dal 73’ Barone-s.v. Gioca appena dieci minuti complice un infortunio muscolare).

Manneh-5 Dovrebbe saltare l’uomo ma quest’oggi è quasi del tutto innocuo. Perde troppo tempo con il pallone intestardendosi in giocate spesso inconcludenti.

(Dal 54’ Mastromonaco-6 Il suo tiro deviato da Branduani è probabilmente l’occasione più nitida per la squadra di Laterza. Ingresso positivo).

Saraniti-6 Battaglia su tutto il fronte offensivo, dominando sulle seconde palle. I suoi compagni, però, lo assistono poco e male, costringendolo a vivere lontano dalla porta. Prezioso anche sui corner del Catanzaro.

Giovinco- 5 Come Manneh. Inizia bene, giocando in posizione centrale ma alla lunga perde troppi palloni dovuti a dribbling spesso esasperati.

(Dall’82’ Santarpia-s.v).

All. Laterza-6 Gara tatticamente complicata ma la sua squadra non esce mai dalla partita. Gestire il 3-4-1-2 del Catanzaro e gli inserimenti di Sounas non era facile, tutto sommato la squadra assolve con diligenza ai compiti tattici.

CATANZARO

Branduani-6

Martinelli-6.5

Fazio-6.5

De Santis-6

Bayeye-6.5

(Dal 73’ Bjarkason-6)

Cinelli-6.5

Verna-6

Vandeputte-6

(Dall’83’ Welbeck-s.v.)

Sounas- 6

(Dal 66’ Carlini-6)

Biasci-6

(Dal 73’ Cianci-5.5)

Vazquez-5.5

(Dall’83’ Gatti-s.v.)

All. Vivarini-6.5

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Catanzaro: Vivarini, ‘È stata dura, ma abbiamo meritato’