Giovanili

Diavoli Biancorossi Castellaneta: La parola ai protagonisti

Alessio Petralla
25.10.2019 15:29

Una grande serata, quella vissuta giovedì all'Auditorium di Castellaneta sede scelta per presentare la nuova scuola calcio, fondata dall'ex tecnico biancorosso, Walter Lippolis, Diavoli Biancorossi. Nel post serata proprio Lippolis, il ds Rocco Todaro, il tecnico degli Esordienti Tommaso Vivo e l'allenatore degli Allievi e dei Giovanissimi Valerio Lippolis hanno commentato così: "Il pensiero di fondare questo progetto è nato qualche anno fa e questo era il momento giusto - racconta Lippolis. Con degli amici sono riuscito a realizzare questa società. Spero si possa crescere...".

IL CASTELLANETA: "L'esperienza da allenatore del Castellaneta mi ha dato tanto: momenti belli e altri più difficili ma tutti sono serviti per fare esperienza. Cercherò di trasmettere tutto ciò ai ragazzi: sono pronto e determinato".

LE CATEGORIE: "Le abbiamo tutte: Primi Calci, Pulcini, Esordienti, Giovanissimi e Allievi. Per la prossima stagione, poi, puntiamo a fare una Juniores...".

LE STRUTTURE: "Ci alleniamo già da un mese allo stadio "De Bellis" grazie all'Amministrazione Comunale che ci ha dato delle ore. Poi avremo un altro campo per le fasce dei più piccoli".

MESSAGGIO: " Ringrazio le famiglie per la fiducia che ci stanno danto: cercheremo di ripagarla al meglio. Abbiamo il dovere di contraccambiare".

VALERIO LIPPOLIS (Allenatore Giovanissimi e Allievi): "Devo dire che l'evento di giovedì è riuscito molto bene. E' stato emozionante anche perchè c'era parte dell'Amministrazione Comunale e molte famiglie. Walter Lippolis? E' stato mio allenatore nel Castellaneta e, perciò, ci conosciamo da tanto: quando mi ha chiamato ho subito accettato anche perchè ho avuto l'opportunità di portare con me un mio vecchio gruppo e di scoprire i Giovanissimi che sono già promettenti. Allenare due formazioni è una grossa responsabilità ma sono fiducioso".

TOMMASO VIVO (Allenatore Esordienti); "Tempo fa facevo parte dell'ACD Castellaneta. Poi Walter Lippolis a marzo mi propose questo nuovo progetto. Nel frattempo, per lavoro, avevo lasciato la squadra locale accettando volentieri, poi, questa nuova avventura in cui oltre a ritrovare Walter, torno a collaborare con Giovanni De Rose".

ROCCO TODARO (Direttore Sportivo): "Le sensazioni sono bellissime: non era facile organzzare questo evento. Ci siamo riusciti con la scuola calcio che è partita alla grande con ben sessantatre iscrizioni: obiettivo raggiunto. Prima di questa nuova avventura ne ho vissuta un'altra, per otto anni, in quel di Torino. Sono rientrato da poco e ho conosciuto Walter dando subito la mia disponibilità. Ringrazio le famiglie perchè senza di loro non saremmo nessuno: sono fondamentali per raggiungere gli obiettivi e costruire il progetto. Cercheremo di far tornare i bambini a casa stanchi ma felici".

FOTO ALESSIO PETRALLA

 

Taranto: Società, ecco il nuovo staff sanitario
‘Ie Jesche pacce pe te’: l’ex Pooh Dodi Battaglia raccoglie il testimone da Nadia Toffa