Serie C

Serie C: Quarta promossa in B, anche la Ternana pronta ad andare in tribunale

Il vicepresidente Paolo Tagliavento: ‘La maggioranza assoluta non ha votato per i meriti sportivi’

07.05.2020 22:53

Paolo Tagliavento, vicepresidente della Ternana - Foto calcioternano.it

"Rispetto all’assemblea di Lega di questo pomeriggio, il dato che maggiormente ci interessa è quello legato alla scelta della quarta promossa - dice Paolo Tagliavento, vice presidente della Ternana -. Dall’assemblea infatti emerge per noi un dato fondamentale: 16 squadre di Lega Pro, Ternana inclusa ovviamente, vogliono che i playoff vengano disputati, seguendo il protocollo richiesto dalla F.I.G.C.. Le 23 squadre che hanno invece proposto, attraverso il voto di oggi, che a salire in B debba essere per meriti sportivi il Carpi, non raggiungono la maggioranza assoluta; maggioranza invece ottenuta da tutte le altre proposte, vale a dire interruzione della regular season, blocco delle retrocessioni, promozione diretta delle prime 3 nei rispettivi gironi e blocco dei ripescaggi. Mi preme ricordare comunque che tutte queste proposte votate dall’assemblea dovranno essere vagliate dal consiglio federale il quale, sono convinto, prenderà atto che 16 squadre favorevoli e 17 astenute rappresentino un dato che la Federazione stessa saprà tenere nella giusta considerazione. Pertanto, qualsiasi altra decisione assunta, ci vedrebbe costretti ad adire le vie legali".

Taranto: 5 giugno 1983, una delle partite più drammatiche
Usa: A Walla Walla di moda i Covid-party, ‘Così diventiamo tutti immuni’