Calcio Varie

Serie B2-ASI Taranto: Life Bar, vittoria di misura con il Montesiasi

Una rete di De Bartolomeo decide un match duro e spigoloso

Comunicato stampa
27.01.2020 19:43

Finisce con il risultato di 1-0 in favore del Life Bar del presidente Francesco Lemma il match contro il Monteiasi. Match duro e spigoloso, contro una squadra ben messa in campo e arcigna per i leoni viola, che dopo il pari contro il Team Watanka del precedente turno, sono riusciti nell’intento di portare a casa l’intera posta in palio. Leserri punta sul 4-3-3, reinserisce Lodevole tra i pali e schiera tra i quattro della difesa Ricchiuti e Nigro sugli esterni, con in mezzo capitan Lanucara e Spagnulo. In mezzo al campo con il confermato Dabbicco ci sono Taurino e Scarci, con in attacco Montervino e Alessandro De Bartolomeo a supporto di Giudetti. Pronti via e il Life Bar attacca subito cercando sin dalle prime battute la rete. Difficile per Giudetti trovare spazi con almeno tre uomini pronti a marcarli a uomo, buon lavoro ai lati di Montervino e De Bartolomeo vere spine nel fianco di un Monteiasi solido e compatto. Lodevole a conti fatti non viene mai chiamato in causa, limitandosi alla normale amministrazione, sono invece diverse le occasioni create dal Life Bar che però riescono a concretizzare nel finale della prima frazione con De Bartolomeo, che d’opportunismo insacca dopo un gran lavoro palla al piede dell’indomabile Montervino, sempre più leader di un Life Bar aggressivo ed intelligente. Nella ripresa Leserri da il via alle sostituzioni gestendole con equilibrio. Con l’ingresso di Marturano per Taurino, la squadra acquista più verve e l’attacca giova di una maggiore solidità. La reazione del Monteiasi, sempre guardingo, stenta ad arrivare. Differentemente è il Life Bar a sfiorare il raddoppio in più circostanze che però non arriva. Il tecnico dei leoni viola guida la squadra con astuzia, gestendo i cambi con il giusto metro. C’è gloria per quasi tutto l’organico a disposizione, anche per elementi che si rivedono in campodopo diversi turni d’assenza. Torna alla vittoria il Life Bar che acquista punti ed entusiasmo in vista del prossimo match che per la squadra di Leserri rappresenterà un nuovo esame di maturità.

Serie A: Alessio Sundas propone Sven Goran Eriksson anche al Torino
Massafra: Gidiuli, ‘È lo spirito giusto per rimanere tra le prime’