Spagna: Luis Enrique, ‘Nessun rimpianto, ora tiferò Italia’

Calcio Varie
07.07.2021 01:32

“Sono felice perché ho goduto di una partita di altissimo livello. È stato uno spettacolo incredibile, non ho alcun rimpianto – dice Luis Enrique, tecnico della Spagna, a RaiSport -. E’ stata una partita con una intensità bestiale, una delle migliori viste in questo Europeo”. Sul mancato impiego di Morata dal primo minuto: “Ho visto Chiellini e Bonucci con Lukaku e ho pensato sarebbe stato meglio togliere loro un punto di riferimento per avere un uomo in più in centrocampo. La finale? Mi dispiace per l’Inghilterra, ma ora tiferò per l’Italia. Sono stanco e non so perché i miei piangano, nel calcio ci sono le vittorie e le sconfitte. Capisco che i giocatori ora stiano male, però bisogna imparare a gestire le sconfitte. La nostra rivale ha vinto e bisogna insegnare ai bambini piccoli che quando si perde non devi piangere, ma devi alzarti e andare avanti. Penso che tutti debbano essere orgogliosi di questa nazionale spagnola: ho visto tante cose positive, giocatori giovani che hanno ancora tantissimo da dare”.

Commenti

Italia: Mancini, ‘Sapevamo che ci sarebbe stato da soffrire’
Europei, l’Italia allo scoglio Belgio: riuscirà ad arrivare fino in fondo?