CRONACA

Taranto: Raccoglie petardo inesploso, grave un ragazzino

01.01.2021 23:28


Grave episodio nel pomeriggio di venerdì 1 gennaio al quartiere Paolo VI di Taranto. In Via 25 Aprile, un ragazzino di dieci anni si è avvicinato a un petardo che è esploso mentre lo raccoglieva provocandogli gravi ustioni di secondo grado al volto, in particolare agli occhi, ma anche alla mano sinistra. Subito soccorso dai genitori è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale SS. Annunziata di Taranto, dove è giunto poco dopo le 13.00. Stabilito il “codice rosso” per le sue condizioni, i medici del nosocomio tarantino hanno deciso per il trasferimento al centro grandi ustionati dell’ospedale “Perrino” di Brindisi.

Acciaieria a idrogeno: in Austria nasce l’impianto più grande al mondo
San Marzano: Auto contro albero, muore uomo di 39 anni