Calcio Varie

Nations League: Italia sprecona, in Polonia finisce 0-0

Mancini: ‘Ci è mancato un po' di cinismo, avremmo dovuto vincere con 2 gol di scarto’

11.10.2020 23:56


Italia e Polonia pareggiano 0-0 a Danzica, in un incontro della terza giornata di Champions League. Buone occasioni nel primo tempo per gli azzurri con Chiesa e Pellegrini, frutto di un gioco incisivo della squadra di Mancin i ma meno efficace però nella finalizzazione. Nella ripresa stesso copione e ancora errori sottoporta, ma la prestazione degli azzurri è stata di buon livello, sporcata anche dalle brutte condizioni del terreno di gioco. In classifica gli azzurri sono primi a 5 punti, l'Olanda ne ha 4 come la Polonia e la Bosnia 1. Roberto Mancini: "La squadra ha giocato anche bene, purtroppo non siamo riusciti a trasformare in gol le occasioni fatte. Avremmo dovuto vincere con un paio di gol di scarto. Questo è il calcio, alle volte ti va anche male. Abbiamo spinto fino al novantunesimo, è tutto positivo tranne il risultato. Ci è mancato un po' di cinismo - dice ancora -, in un paio di occasioni potevamo tirare in porta invece abbiamo passato palla in mezzo. Devi essere cinico, tu domini le partite, rischi di prendere un contropiede e perdere". Inevitabile chiedergli un giudizio sugli attaccanti. "Belotti ha fatto bene, ha fatto quel che doveva fare - dice il tecnico azzurro -. Caputo negli ultimi quindici minuti... Così, avevamo lui e Ciro in panchina, avevamo bisogno di un centravanti fresco mercoledì. Ci manca un centravanti? Abbiamo fatto non so quanti gol, ora abbiamo fatto uno 0-0 e non è una cosa che ci preoccupa". Cosa pensa delle occasioni sprecate da Chiesa? "Purtroppo i gol si sbagliano, speriamo di non farlo mercoledì".

[Video] Martina: La prestazione non basta, a Matino finisce senza reti
Canottaggio: Taranto fa incetta di medaglie agli Europei di Pallanza