Salvatore Mattia (PSI): ‘Una politica migliore per migliorare Taranto’

Salvatore Mattia, Candidato consigliere comunale PSI Taranto
Politica
02.03.2022 17:27

La politica deve essere abnegazione, passione per il proprio territorio, proporre il suo miglioramento  dandone il massimo della sua vivibilità.

La politica deve scoltare i cittadini sempre, non solo nel breve periodo elettorale. Deve andare nelle zone del disagio cittadini e parlarne con loro, il palazzo non ha bisogno di guardiani.

La politica deve girare tutto il territorio senza tralasciare nessun quartiere della città: Taranto ha bisogno di lavoratori della politica, non di litigiosi che fanno disaffezionare i cittadini dalla politica seria. Bisogna azzerare cambi di casacche che sono il male di questa città solo per interessi.

LA NOSTRA TARANTO HA NECESSITÀ DI COSTRUIRE UN ULTERIORE FUTURO PER LE NUOVE GENERAZIONI E INTERVENIRE SU TUTTI QUEI SETTORI IN CRISI: MITICULTURA, TURISMO E STRUTTURE RICETTIVE, PREPARARE LA STAGIONE ESTIVA NON A LUGLIO, MA MOLTO PRIMA.

DEVE CERCARE DI VITALIZZARE IL BORGO CITTADINO CHE NON PUÒ ESSERE SOLO VIA D'AQUINO O VIA DI PALMA, ABBIAMO TANTE VIE ORMAI SPENTE DAL COMMERCIO COME VIA PRINCIPE AMEDEO, VIA ANFITEATRO, VIA MAZZINI. È NECESSARIO COINVOLGERE ASSOCIAZIONI E SINDACATI DEL SETTORE. 

ACCELERIAMO FACENDO L'IMPOSSIBILE PER AVVIARE TUTTI I PROGETTI PER LA RINASCITA DELLA CITTÀ VECCHIA COME ZONA NATURALE E TURISTICA, SOLO COSI SI PUÒ COMINCIARE A PARLARE DI ALTERNATIVA ALLA MONOCULTURA INDUSTRIALE.

SE VOGLIAMO, SI PUÒ COSTRUIRE UNA TARANTO BELLA E RISPONDENTE ALLE NECESSITÀ DI TUTTI. (Salvatore Mattia, Candidato consigliere comunale PSI Taranto)

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Formazione FP CGIL, il 3 e il 4 marzo alla LUMSA di Taranto