Ginosa: Facecchia firma il blitz di Otranto, salvezza ipotecata

Eccellenza
20.03.2022 22:52

(Di Domenico Ranaldo) Blitz del Ginosa a Otranto: i biancazzurri espugnano il “Pasquale Nachira” grazie a una rete del bomber Facecchia e pongono una seria ipoteca sul traguardo della permanenza.

Gara giocata con la giusta determinazione e intelligenza dai biancazzurri, oltre alla mentalità giusta per portare a casa l’intera posta in palio. Il tecnico Pizzulli deve rinunciare allo squalificato Donvito e schiera dal primo minuto il rientrante Michele Bitetti lontano dal campo per infortunio (ottima la sua prova).

Prima frazione equilibrata e con poche emozioni. Pericolosi i padroni di casa al 15’ con Villani, ben servito da Diarra, il cui tiro ravvicinato viene respinto con bravura da Gallitelli. Al 40’ tegola per gli ospiti che perdono Fumai per un colpo alla testa: al suo posto subentra Lovecchio che si fa trovare pronto. La ripresa risulta più vibrante, grazie anche al Ginosa che avanza il proprio baricentro alla ricerca del successo. Al 12’ è Lovecchio a rendersi pericoloso con un pallonetto a scavalcare Recchia in uscita, ma un difensore respinge sulla linea. Al 14’ l’Otranto resta in dieci per l’espulsione di Diarra che entra duro su De Palma: secondo giallo e conseguente rosso per il numero 4 leccese. Al 34’ sale in cattedra Gallitelli che compie una super parata sul tiro ravvicinato di Villani, blindando la propria porta. Sul capovolgimento di fronte (36’) il Ginosa passa in vantaggio: tiro-cross di Dentamaro che incoccia la traversa con la sfera che viene raccolta da Bitetti sull’out sinistro, il quale brucia sul tempo il diretto avversario e dal fondo mette al centro un assist invitante per l’accorrente Facecchia che insacca. I padroni di casa accusano il colpo ed al 40’ è ancora il numero nove ginosino a rendersi pericoloso con una conclusione improvvisa dal limite che impegna severamente Recchia. Ultimo sussulto al 42’ con Buongiorno che sfiora il pari con una staffilata dal limite che scheggia il palo alla sinistra di Gallitelli.

Alla fine tre punti preziosi che consentono di balzare al settimo posto in classifica e fare un passo decisivo in avanti per il traguardo della permanenza. Domenica basterà un risultato positivo al “Miani” contro l’Ugento per conquistare la matematica permanenza.

OTRANTO-GINOSA  0-1

RETE: 81Facecchia.

OTRANTO: Recchia, Plevi, Mancarella, Diarra, Signore, Frisco, Valentini (85’ Falco), Mariano, Nicolazzo (50’ Buongiorno), Villani,  Tourè. Panchina: Caroppo, Rutigliani, Cariddi, Faggiano, De Luca, Pasca, Piscopo. All. Manco

GINOSA: Gallitelli, De Palma, Bitetti, Guerra (80’ Abrescia), Ola, Dentamaro, Scatigna, Romeo, Facecchia, Fumai (40’ Lovecchio), Pulpito. Panchina: Cristella, Notarnicola, Verdano, Sergio, De Carlo, Putignano. All. Pizzulli

ARBITRO: Nico Valentini di Brindisi. Assistenti: Gabriele Lovecchio di Brindisi e Mario De Marzo di Bari.

AMMONITI: Mancarella (O), Scatigna, Romeo e Lovecchio (G).

ESPULSO: Al 14’ st Diarra (O) per somma di ammonizioni.

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Volley C/F: La Vibrotek dà il primo dispiacere alla capolista Mesagne