CRONACA

Taranto: Melucci, ‘Nessun quartiere verrà lasciato indietro’

Il primo cittadino: ‘Riprende spedito il cammino del Piano Urbanistico Generale’

Comunicato stampa
23.07.2020 11:01


Giornata intensa di lavoro presso la Direzione Urbanistica, dove il sindaco Rinaldo Melucci, che data l'importanza in vista di grandi eventi e impegni per la comunità ionica, come noto, ha trattenuto la relativa delega funzionale, si è lungamente confrontato con i dirigenti di area per eseguire una ricognizione delle numerose pratiche avviate da questa amministrazione sul tema del riordino e della riqualificazione delle periferie della città e, in particolare, per ridare slancio all'iter istruttorio del nuovo PUG, che manca a Taranto da circa quarant'anni e mostra ormai tutti i suoi limiti in relazione al modello di sviluppo alternativo, che proprio la partecipazione dei cittadini ha individuato a fondamento del piano di transizione "Ecosistema Taranto". Il primo cittadino ha predisposto insieme alla struttura tecnica comunale il calendario delle iniziative amministrative di ambito locale e regionale volte a sbloccare, innanzi tutto, le questioni critiche esistenti su Lido Azzurro, le "Tre Terre", le altre zone costiere, le aree limitrofe al prossimo cantiere dell'ospedale San Cataldo, il rischio idrogeologico alla Salinella, le barriere architettoniche e i bandi in corso con MIBACT e MIT sul centro storico. «Presto avremo modo di raccogliere le indicazioni delle forze di maggioranza - ha precisato il sindaco al termine dei lavori - e di andare avanti spediti sul PUG e anche su di una serie di trasformazioni urbanistiche che sicuramente costituiranno il volano della rinascita socio-economica di Taranto. Registriamo già grande interesse e fermento, nonostante la crisi dei settori tradizionali e il lockdown, è il segno che questo innovativo programma amministrativo è entrato nelle corde di cittadini e imprese e sta mutando il nostro atteggiamento verso i beni comuni. La città sta cambiando volto, dalla rigenerazione dei nostri quartieri passa una parte importante dell'economia e delle iniziative culturali dei prossimi anni».

Taranto: Incendio Lido Checca, il punto dell’assessore Cataldino
Ostuni: Riapre al pubblico Ufficio Informazioni Turistiche