Promozione

Spartan Boys Ginosa: Castria, ‘Vi racconto nostra origini e progetti’

Il presidente: ‘Creeremo un'accademia con coach di grande livello per i giovani calciatori del territorio’

Comunicato stampa
28.10.2020 19:20

Domenico Castria, presidente dello Spartan Boys Ginosa
Sono sicuramente la rilevazione del girone B del campionato di Promozione Pugliese, con un secondo posto, sebbene in coabitazione con altre squadre, e due vittorie, un pari ed una sconfitta nelle prime quattro (difficilissime) gare del torneo. Sono gli Spartan Boys Ginosa, società nata tre anni fa e che quest'anno si trova ad affrontare per la prima volta il secondo torneo regionale con una squadra che è un sapiente mix tra gioventù ed esperienza. "Il progetto Spartan Boys nasce con l'intento di valorizzare i talenti locali - chiarisce il presidente Domenico Castria - soprattutto tarantini e provinciali. Taranto, con quasi 200mila abitanti, ha così tanti talenti che le squadre che ci sono non bastano. Qui si vive di pane e calcio ed è giusto dare una vetrina a chi lo merita: è con questo spirito che si sta sviluppando il concetto di 'Spartan academy', un'accademia in fase di definizione con coach di grande livello che possano aiutare i più giovani nel loro percorso formativo. Taranto, attraverso turismo e sport, può aprirsi ad una visione diversa di intendere il territorio, accantonando quei problemi legati ad ambiente e salute che l'hanno caratterizzata per troppo tempo". In tre anni gli Spartan Boys sono arrivati fino alla Promozione: ma quali sono gli obiettivi a medio-lungo termine? "Cercheremo di attuare tutti i nostri programmi e nei tempi giusti di creare una squadra che, attraverso organizzazione, impegno e un'organigramma valido come quello che abbiamo attualmente, possa portarci più in alto possibile. Quando uno, come me, fa l'imprenditore, deve guardare sempre avanti: non c'è mai un traguardo ma sempre un nuovo punto di partenza". Il presente, però, è già pieno di soddisfazioni: "In poco tempo abbiamo costruito una squadra competitiva per il campionato, grazie ad uno staff che di calcio ne capisce. Abbiamo subito intuito la possibilità di andare oltre la salvezza, ma i piedi devono restare ben piantati per terra: se arriveranno risultati ancora più lusinghieri, saremo ancora più felici". Tanti i tifosi che seguono la squadra, nonostante la presenza a Ginosa di un altro club con una storia importante: "Siamo nati in un periodo in cui la nostra città aveva bisogno di calcio e in cui i giovani socializzavano poco. In tanti hanno empaticamente capito e percepito le energie che gli Spartan Boys esprimevano e si sono avvicinati a questa disciplina attraverso il nostro club. In loro noto un grande senso di appartenenza". Il nuovo Dpcm ha di fatto bloccato il torneo di Promozione fino al 24 novembre ma il presidente Castria guarda giustamente alla situazione globale che la pandemia sta generando: "In qualche maniera l'emergenza va gestita e chi di dovere ha preso queste decisioni, che noi rispettiamo, anche alla luce dei numeri crescenti dei contagi. Tutti i settori stanno piangendo, tra questi c'è lo sport. Il mio auspicio è quello di tornare presto alla normalità".

Puglia: Coronavirus, Michele Emiliano chiude le scuole
[Video] Eccellenza: Capitani contro il blocco del campionato