Eccellenza

Martina: Fumarola, 'La Fortis Altamura vorrà riscattarsi'

Alessio Petralla
21.11.2019 12:07

E’ uno dei punti di forza del Martina Massimo Fumarola che, a Blunote, commenta il pareggio di Barletta immergendosi nella prossima sfida interna di domenica, al cospetto della Fortis Altamura: “Quella di domenica, sul campo del Barletta, è stata una partita avvincente: si poteva sia vincere che perdere ma alla fine è uscito un pareggio che sta bene a tutte e due. Si è trattato di una sfida combattuta tanto che dopo il 2-2 nel recupero, ci sono state due occasioni, una a testa, per vincerla”.

LA SETTIMANA: “Stiamo vivendo una settimana positiva vista l’importante prestazione fatta fuori casa dopo i due pesanti ko esterni. C’è tanta allegria e concentrazione in vista di domenica quando saremo chiamati a vincere a tutti i costi”.

LA FORTIS ALTAMURA: “L’abbiamo già affrontata in coppa. Si tratta di un avversario ostico che è partito non benissimo ma che dispone di calciatori di categoria. Sarà molto dura”.

LA GARA: “Mi aspetto una Fortis Altamura combattiva che vorrà riscattare il ko rimediato con l’Otranto. Noi, non regaleremo nulla”.

LE INSIDIE: “L’unico pericolo siamo proprio noi stessi”.

LA CLASSIFICA: “La nostra graduatoria è positiva. Ci aspettavamo questa partenza; ora siamo chiamati a rimanere attaccati alle prime della classe. Poi, tra quindici giorni ci penserà la società a rinforzare la rosa”.

Si ringraziano:

Taranto: CTP, le segreterie aziendali denunciano una gestione approssimativa e superficiale
Massafra: Balestra, 'La sosta forzata non peserà sul match di Noci'