Giovanili

Massafra: Juniores, De Comite ‘Comunque vada, stagione memorabile per me’

Comunicato stampa
11.04.2020 11:14


E' una delle note liete della Juniores del Massafra, Antonio De Comite di professione attaccante. Voluto fortemente dal tecnico Francesco Cristofaro, il ragazzo lo ha ripagato con tanti gol e un esordio entusiasmante con la prima squadra quando, grazie a un suo gol, i giallorossi stesero la Don Bosco Manduria. A ripercorrere la stagione è proprio il giovane e promettente ex Grottaglie: "Quello che stiamo vivendo è un periodo traumatico, il virus ci ha colti di sorpresa non permettendoci di uscire da casa. Da atleta mi sto allenando con impegno in modo da farmi trovare pronto quando e se ci dovessimo ritrovare in campo".

CAMPIONATO JUNIORES: "E' stato sospeso a due match dal termine, ma ritengo sia stata una bellissima annata con un quarto posto raccolto con merito. C'è rammarico perché per un periodo non ci siamo potuti allenare al meglio per la questione stadio. Con la forza di volontà abbiamo sempre dato il meglio, anche se sono convinto si potesse fare di più".

PRIMA SQUADRA: "L'esordio con gol è un ricordo bellissimo e indescrivibile. Con quella marcatura, che fruttò tre punti, sono riuscito a regalare una gioia ai tifosi e a me stesso".

LA RIPRESA: "Sarà difficilissimo riprendere visti i tempi. Voglio essere fiducioso, tutto andrà bene".

DE COMITE: "Questa stagione è stata molto importante per i gol realizzati con la Juniores e quello molto importante con la prima squadra. Per un 2002 come me, ogni esperienza è fondamentale. Spero di proseguire migliorando giorno dopo giorno mettendoci forza di volontà e passione. Indipendentemente dalla maglia che indosserò, mi sacrificherò sempre".

CRISTOFARO: "Lo posso soltanto ringraziare: mi ha voluto fortemente dandomi fiducia così come i compagni. Ho trovato uno staff e dei ragazzi straordinari. Tornando al tecnico, è una persona eccezionale: si è sempre messo a disposizione cercando di renderci farci allenare nelle migliori condizioni possibili. Dal punto di vista tecnico è molto preparato".

Taranto: 5 giugno 1983, una delle partite più drammatiche
Volley C/F: Vibrotek Leporano, Di Giuseppe ‘Delusi, ma con voglia di programmare’