Motori: Coppa Selva di Fasano, Castellano (Osella PA30) è il più veloce

ALTRI SPORT
28.08.2021 16:38

La prima giornata del weekend di gara, alla Coppa Selva di Fasano edizione numero 62, si è conclusa positivamente, per i 117 piloti in lizza. I due turni di prove ufficiali, che normalmente servono alla messa a punto della meccanica in funzione delle gomme impiegate, oggi sono serviti in realtà a fare conoscenza con le modifiche al percorso, apportate a seguito dei lavori di ammodernamento e messa in sicurezza della Statale 172 Dei Trulli appena ultimati dall’Anas. La gara di Fasano è infatti importante, nella sua collocazione di settimo degli 11 appuntamenti del Trofeo Italiano Velocità Montagna Area Sud. Anche ai fini delle sfide in classifica, un favorevole risultato ottenuto nella giornata conclusiva di domani è ciò che i piloti del posto (circa il 50% del totale) e tutti gli altri intervenuti a contendersi il primato, puntano a ottenere.
Cos'è cambiato sul tracciato.
Nei primi 2 Km del percorso di gara vi sono alcuni tratti del tutto nuovi, a incominciare dalla parte subito dopo la linea di partenza. La realizzazione di una rotatoria stradale ha infatti creato una percorrenza simile alla tipica chicane da circuito permanente, sulla quale tutti i piloti hanno fatto oggi la loro prima conoscenza. Per questo motivo, i tempi iniziali sono da considerare con il giusto filtro, dal momento che in molti hanno osservato un’andatura più da ricognizione che da prestazione. Andatura guardinga anche sul tratto successivo, sul quale le curve sono state addolcite, su un tratto veloce che è stato però rallentato da due chicane artificiali. Per via di queste sostanziali modifiche, da oggi gli abituali tempi di percorrenza dei 5,6 Km del percorso di gara costituiranno una nuova storia di prestazioni e record.

 

I risultati di oggi.
I risultati odierni vedono quattro piloti entro un distacco di poco più di 7”. Per quanto detto, ogni divario può diventare relativo nella giornata di domani, quando le variazioni di tracciato saranno affrontate con più determinazione da parte di tutti. Intanto, il primo a essere soddisfatto è il salernitano Sebastiano Castellano (Osella PA30, nella foto in alto), che ha coperto il dislivello altimetrico di 312 metri sfilando sotto il traguardo di Selva di Fasano in 2’18”95, miglior tempo registrato nelle due manche. A un distacco di 3”55 c’è un altro campano, Tommaso Carbone (nella foto qui sopra), anche lui in evidente buona forma sulla sua Osella PA 2000. Segue il primo dei piloti fasanesi, Francesco Leogrande (nella foto sotto), che al volante della sua Osella PA21/S resta in lizza per la vittoria, denunciando un gap di soli 5”10 dal miglior tempo. Ed è già derby cittadino, visto che il quarto classificato è un altro fasanese, Antonio Carbone, a 7”63 sulla sua Osella PA21/S Evo. Attende invece la giornata di domani per rifarsi l’attore Ettore Bassi (Osella PA21/S), che oggi ha concluso più staccato al quinto posto. Tra le GT è subito il driver di Cisternino (BR) Francesco Montagna a imporre il suo passo, guidando la sua Lamborghini Huracàn davanti alla Porsche GT3 del salernitano Gabriele Mauro oltre che all’ottavo tempo assoluto.

Prove tecniche di diretta per la Fasano-Selva, domani in live internet sul canale dedicato YouTube. Personale e materiale tecnico sono pronti per la diretta internet della Fasano-Selva, programmata domani sul canale dedicato YouTube Coppa Selva di Fasano. L’appuntamento in internet è alle ore 9:00 con il via alla prima vettura. I punti di ripresa sono dislocati lungo il percorso, mentre dalla telecamera installata su drone saranno diffuse altre suggestive immagini. Per realizzare il prodotto video, che sarà commentato dagli speaker di Radio Diaconia, sono impegnate le testate GoFasano e Osservatorio Oggi, insieme al team di piloti di droni di Yety, società specializzata in immagini per eventi sportivi.

Il programma di domani.La giornata di domani sarà quella conclusiva, strutturata su due manche di gara con classifica per somma di tempi. La partenza della prima vettura è prevista alle ore 9:00 dalla SS 172dir, all’altezza della stazione di rifornimento Eni. Tutte le classifiche saranno disponibili sul sito ufficiale della manifestazione www.fasanoselva.com

Risparmia su assicurazione auto/moto 🚗💰🛵🏍 con Assicurazioni Lilla
Serie C: Monopoli, arriva un esterno dalla Fiorentina