TARANTO

Giuseppe Laterza a Blunote: ‘Credo molto in questo Taranto’

Il tecnico: ‘Soddisfatto del mercato, quando saremo al completo lavoreremo sulla mentalità’

Dante Sebastio
04.09.2020 13:17


Giuseppe Laterza, dobbiamo inevitabilmente partire con un bilancio del ritiro di Pietralunga. "Abbiamo iniziato la stagione direttamente in ritiro. Sono soddisfatto del lavoro e soprattutto della professionalità dei ragazzi. Abbiamo lavorato sodo dopo 5 mesi di inattività e il gruppo ha risposto bene. Abbiamo un giusto mix tra under e over".

In organico non c'è ancora una prima punta, sei preoccupato? "Il direttore Montervino sta lavorando tanto e sono convinto che a breve riuscirà a portarci l'uomo giusto".

Si parla di Stracqualursi, può essere proprio l'uomo giusto per l'attacco? "Parliamo di un professionista importante, tutti i calciatori di qualità che possono far crescere questo gruppo sono benvenuti".

Cosa devono aspettarsi i tifosi da questo Taranto? Sai che loro vogliono sempre vincere. "Capisco perfettamente la voglia dei tifosi, cercheremo in tutti i modi di essere all'altezza, parlando poco lavorando tanto per onorare la maglia che indossiamo".

Solo un'amichevole in ritiro: decisamente poco per rodare il tuo gioco. "È vero. Purtroppo, per via del periodo che stiamo vivendo, bisogna rispettare il protocollo sanitario e in ritiro non abbiamo avuto possibilità di organizzare amichevoli, escluso il test con il Tiferno di pari categoria. Nei prossimi quindici giorni cercheremo di organizzarne almeno quattro prima della settimana tipo che ci condurrà al debutto in campionato".

Sei soddisfatto degli uomini arrivati con il mercato? "Si, al momento sono soddisfatto. Soprattutto per lo spessore umano di questi ragazzi oltre che per le qualità tecniche. Appena sarermo al completo, lavoreremo per creare la giusta mentalità per diventare sempre più squadra. Credo molto in questo gruppo".

Casarano: Dal 5 al 13 settembre, seconda fase della preparazione
1°CatPuglia – Atletico Martina: firma un centrocampista ex Locorotondo