Ambiente svenduto: ‘Sentenza traccia solco transizione ecologica a Taranto’

Ad affermarlo, in una nota, sono i dirigenti e gli amministratori di Puglia Popolare

CRONACA
31.05.2021 20:41

La sentenza del processo Ambiente svendutomtraccia il solco della transizione ecologica a Taranto. Ad affermarlo, in una nota, sono i dirigenti e gli amministratori di Puglia Popolare. Il dispositivo della sentenza fuga ogni dubbio e traccia una netta linea di demarcazione tra il passato ed il futuro. La vera sfida, dunque, è sul presente ed ora è il Governo ad avere il potere di decidere sul futuro dello stabilimento siderurgico e, dunque, di Taranto. La nostra posizione - continuano gli esponenti del movimento guidato dal Senatore Massimo Cassano - è chiara. Al netto delle considerazioni tecniche e scientifiche circa la loro immediata realizzazione, siamo favorevoli all'avvio del processo di decarbonizzazione, alla chiusura delle aree a caldo e allo spegnimento di tutti gli altiforni. Solo così - concludono i dirigenti e gli amministratori di Puglia Popolare - potremo dare il via ad un vero processo di transizione ecologica per la nostra meravigliosa città. (CS)

Commenti

Polizza RCA auto/moto in scadenza? Scegli il meglio, scegli Magna Grecia Broker!
Ambiente svenduto: Battista e Corvace, ‘Giornata storica per Taranto’