Serie D

Picerno-Bitonto: Coinvolti anche ex Taranto De Santis e Potenza

22.07.2020 17:30

Vincenzo De Santis, ex direttore sportivo del Taranto
Ecco i nomi di calciatori e dirigenti deferiti dalla procura federale a conclusione delle indagini in merito alla presunta combine Picerno-Bitonto del 5 maggio 2019, terminata con la vittoria (3-2) dei melandrini: Michele Anaclerio, all’epoca dei fatti calciatore del Bitonto; Vincenzo De Santis, all’epoca dei fatti DS del Potenza; Nicola De Santis, all’epoca dei fatti DG del Bitonto; Antonio Giulio Picci, all’epoca dei fatti calciatore del Bitonto; Daniele Fiorentino, all’epoca dei fatti calciatore del Bitonto; Giovanni Montrone, all’epoca dei fatti calciatore del Bitonto; Onofrio Turitto, all’epoca dei fatti calciatore del Bitonto; Francesco Cosimo Patierno, all’epoca dei fatti calciatore e capitano del Bitonto; Francesco Rossiello, all’epoca dei fatti vicepresidente del Bitonto; Vincenzo Mitro, all’epoca dei fatti DG del Picerno; Paolo D’Aucelli, all’epoca dei fatti dirigente-segretario del Bitonto. Inoltre saranno deferiti anche: il Picerno, a titolo di responsaiblità oggettiva, in ordine agli addebiti contestati al proprio dirigente Vincenzo Mitro; il Bitonto, a titolo di responsabilità diretta e oggettica in ordine agli addebiti contestati ai sui tesserati; il Potenza, a titolo di responsabilità oggettiva, per le condotte ascrivibili al proprio dirigente Vincenzo De Santis.

 

Bitonto: Presunta combine, club ‘Ribadiamo nostra estraneità’
1°CatPuglia – Football Acquaviva: scelto il nuovo allenatore