Taranto: Giudice sportivo, 2.000 euro di multa al club

TARANTO
25.01.2022 16:55

Il Giudice sportivo ha inflitto 2.000 euro di multa al Taranto per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti: 1- nell’aver lanciato dalla curva occupata dagli stessi all’interno del recinto di gioco, al 45° minuto del secondo tempo, una bottiglietta dietro la porta difesa dal portiere della squadra ospite e, al termine della partita, cinque bottigliette mentre i giocatori della squadra ospite raggiungevano il tunnel verso gli spogliatoi, in entrambe le occasioni senza colpire e causare danni ad alcuno; 2 - nell'avere fatto esplodere, al 43°minuto del primo tempo, un petardo all'interno della curva occupata dagli stessi; per avere i suoi sostenitori intonato cori oltraggiosi: 1 - al 15°minuto del primo tempo, nei confronti dei tifosi della squadra ospite e di altra Società militante in altro campionato; 2 - al 39°minuto del secondo tempo, nei confronti di Istituzioni calcistiche. Ritenuta la continuazione, misura della sanzione in applicazione degli artt. 6, 13. comma 2, 25, comma 3, e 26 C.G.S (r. proc. fed., r.c.c.). 300 euro di multa al Foggia per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti nell’aver lanciato all’interno del recinto di gioco, al 13° ed al 19° minuto circa, due bottigliette di acqua, in entrambe le occasioni senza colpire e causare danni ad alcuno. Ritenuta la continuazione, misura della sanzione in applicazione degli artt. 6, 13. comma 2, e 26 C.G.S (r. proc. fed.). 100 euro di multa al Potenza per avere suoi tesserati non identificati, nel corso della gara, danneggiato due poltrone della panchina assegnata alla Società Potenza. Come da accertamento effettuato al termine della gara mentre le poltrone stesse risultavano integre prima della partita; come da documentazione fotografica. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 4, 6, 13, comma 2, C.G.S., valutate le modalità complessive della condotta (r.c.c., obbligo risarcimento danni se richiesto). 

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Serie C/C: Catania, un esterno va in Serie B